Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, ubriaco vuole entrare nel supermercato: il commesso senegalese lo sbatte fuori “il ramadan non è finito, vergognati” foto

La colluttazione che, secondo testimonii, sarebbe finita con l’impiegato che scorre l'arabo brandendo un’antenna televisiva

Più informazioni su

Sanremo. Una zuffa, stasera verso le 20, ha richiamato non pochi curiosi in via Pietro Agosti, all’incrocio con via martiri. Secondo quanto appurato dai Carabinieri, un addetto alla sicurezza senegalese del supermercato Carrefour ha “scorso” un tunisino.

Quest’ultimo, ubriaco e con qualche visita presso la rivendita non gradita, avrebbe preteso di entrare pochi minuti prima dell’orario di chiusura, per acquistare alcolici. Il senegalese (che con lui condivide la fede religiosa islamica), oltre a ricordargli che il ramadan non era ancora finito e che l’alcol per i musulmani sarebbe anche probito, visto lo stato di alterazione dell’uomo e i suoi precedenti, gli avrebbe negato l’ingresso al supermarket. Il tunisino non ha comunque sentito ragioni e ha provato lo stesso a passare l’ingresso.

Di qui ne è seguita una colluttazione che, secondo alcuni presenti, sarebbe finita con l’impiegato dell’attività che rincorre il non gradito cliente brandendo un’antenna televisiva (raccolta nella spazzatura lì vicino) a mo’ di bastone.

All’arrivo delle Forze dell’Ordine, rappresentate da una volante di Polizia e una gazzella dell’Arma, la zuffa era terminata, il magrebino non voleva sporgere denuncia e, fortunatamente, nessuno si è fatto male. Sul posto era anche intervenuta un’ambulanza del 118. Subito ripartita visto che non c’erano feriti da soccorrere.

Il tunisino, all’arrivo delle divise, si è dileguato.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.