Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, sopralluogo del Sindaco sulla pista ciclopedonale foto

Il piano di interventi per la pulizia e la manutenzione del verde

Sanremo. In cooperazione e a sostegno di Area 24, questa mattina è scattato un piano di interventi del Comune, con l’ausilio della cooperativa “Il Cammino”, per la pulizia e la manutenzione del verde sulla pista ciclopedonale.

Gli operai si sono messi al lavoro sulle criticità più evidenti, in particolar modo sulla situazione che, puntualmente, si ripresenta ogni lunedì mattina nel tratto di ciclabile che divide via Nino Bixio dalla zona del fronte mare di corso Nazario Sauro.

A poco o nulla sembra essere servito l’incontro organizzato dal Sindaco Alberto Biancheri, dall’Assessore Eugenio Nocita e da Area 24 con gli esercenti e i rappresentanti delle associazioni di categorie: come testimoniano le foto scattate questa mattina, hanno prevalso sul senso civico la maleducazione e l’inciviltà di chi ogni fine settimana popola quella zona.

Tantissimi bicchieri di plastica, bottiglie di vetro, lattine e cartacce sono stati raccolti dagli operai intervenuti, che hanno riempito diversi bidoni.

Con le squadre di lavoratori di Area 24 impegnati su altre zone della pista ciclopedonale, in particolare nella zona Foce, il Comune, dietro impulso del Sindaco, è così voluto intervenire a sostegno della stessa Area 24 dando un contributo per ripulire la pista in alcune zone dove emergevano delle criticità. I lavori di pulizia e cura del verde proseguiranno anche nella giornata di domani.

Sul posto, anche il Sindaco Biancheri per un sopralluogo. Dopo aver salutato e ringraziato gli operai per la collaborazione, il primo cittadino è intervenuto duramente: “E’ davvero una vergogna! Sono stati fatti appelli, riunioni e articoli di denuncia anche da parte di alcuni quotidiani ma alla fine sembra non si sia riusciti a risvegliare il senso civico di molti cittadini, in particolar modo dei tanti ragazzi che affollano questa zona nelle sere del fine settimane. Oltre a rinnovare l’invito agli esercenti ad una migliore collaborazione, voglio rivolgere un ultimo appello ai ragazzi frequentatori della zona: la pista ciclabile è uno straordinario patrimonio di tutti, e come tale va preservato da tutti”.

Ad accentuare l’arrabbiatura del Sindaco, oltre al desolante scenario che si è trovato di fronte, anche l’ammasso di rifiuti a due metri dai bidoni della spazzatura e della raccolta vetro, a conferma del totale menefreghismo dei frequentatori notturni.

Finora abbiamo fatto molte raccomandazioni – continua il primo cittadino - sperando in una presa di coscienza che però tarda ad arrivare. A questo punto o cambiano subito le cose, o useremo ogni strumento in nostro possesso per far rispettare il decoro. Se serve effettuare controlli ogni sera ed elevare multe salate ogni sera, ebbene lo faremo. Non è ammissibile che si debbano sprecare risorse, energie e soldi pubblici, che potrebbero essere investiti su altri fronti, per rimediare alla maleducazione di qualcuno”.

La mancanza di senso civico, purtroppo, è un problema che si può riscontrare anche in tante altre zone di Sanremo, come sottolinea il Sindaco: “Ogni giorno ricevo molte segnalazioni d’intervento in tutta la città e, puntualmente, con gli Uffici, cerchiamo di porvi rimedio. E’ desolante però constatare che, nella gran parte dei casi, ci ritroviamo di fronte a situazioni di degrado create da cittadini maleducati, gli stessi che magari hanno poi il coraggio di lamentarsi della sporcizia di Sanremo. E’ fondamentale quindi la cooperazione della cittadinanza. Noi dobbiamo moltiplicare gli sforzi, soprattutto in alcune zone di Sanremo, dove servono maggiore pulizia e più controlli ma è necessaria una più forte collaborazione da parte della cittadinanza”.

A tal proposito si ricorda che, per tale tipo di infrazioni, le multe sono comprese tra i 50 e i 300 euro. Proprio per contrastare questo fenomeno, nelle ultime settimane, il Corpo di Polizia Municipale ha già elevato diverse contravvenzioni sul territorio.

Inoltre, da qualche settimana, è stata stipulata una convenzione con i Rangers d’Italia che prevede la presenza di 12 persone delegate soprattutto al controllo del conferimento fuori orario del porta a porta.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.