Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, arriva “Notte di fuochi, note, parole e passioni”

Tutti gli incontri si svolgono a Villa Nobel, con inizio alle 21.15, a ingresso libero

Sanremo. L’assessorato al Turismo, Cultura e manifestazioni del Comune presenta “Notte di fuochi, note, parole e passioni”, tre serate dedicate a teatro, reading poetico-letterario e musica a cura del Teatro dell’Albero.

Tutti gli incontri si svolgono a Villa Nobel, con inizio alle 21.15, a ingresso libero.

Ecco il calendario:

18 luglio, “Notte di parole e musica con i Poeti della terra di Liguria”, percorso poetico-letterario attraverso i testi più belli dei poeti liguri: Montale, Novaro, Biamonti, Sbarbaro, Calvino, Pastonchi, Orengo, Barile. Accompagnamento musicale del Trio Malacorda: Vincenzo Malacarne, Mauro Parrinello, Lorena De Nardi. interpretazioni degli attori del Teatro dell’Albero: Loredana De Flaviis, Franco La Sapcra, Nicoletta Napolitano.

26 luglio, “ Notte di follia con la pazzia senile”, commedia brillante cinquecentesca “la pazzia senile” di Adriano Biancheri.

Lo spettacolo nasce dalla collaborazione tra il Teatro dell’Albero e i Cantores Bormani diretto da Piera Ranieri con un Progetto che riunisce teatro e canto polifonico in un unicum.

Il Biancheri scrisse “La pazzia senile” negli ultimi anni del cinquecento. Nella sua semplicità questa “commedia madrigalesca” rappresenta una tappa importante nella storia della musica essendo uno dei primi esempi di sovrapposizione dei due generi, la commedia e il madrigale, ovvero sintesi tra musica e teatro prima dell’arrivo del melodramma. Nell’operasi trovano gà i primi esempi di quello che sarà poi “la commedia dell’arte”. Il tutto accompagnato dalla spinetta e dai flauti.

Il testo descrive un’azione scenica con presenza di dialoghi, personaggi e situazioni in cui il canto è piegato a descrivere il carttere dei vari personaggi ed a sottolineare le azioni ad esso connesse. La stria, cantata, racconta dell’amore non corrisposto dei “vecchi” Pantalone e Graziano per lauretta e Doralice e si chiude, dopo un alternarsi di situazione omiche e momenti lirici, con la sconvitta dei “poveri vecchi pazzi” e il matrimonio di Doralice con il suo giovane innamorato.

14 agosto, “Notte di Fuochi e Passioni con il Tango Argentino”.
Parole, musica e danza dranno vita ad una serata all’insegna dei fuochi e delle passioni che solo il tango argentino sa esprimere. Interviene il Quartetto de Querusa: Davide Ravasio (clarinetto e voce), Mauro Crespi (chitarra), Claudio di Romualdo (bandoneon), Mauro Demoro (contrabbasso). Due ballerini di tango si esibiranno sulle note e sulle parole declamate dalle voci del “Teatro dell’Albero”: Loredana de Flaviis, Franco La Sacra, Nicoletta Napolitano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.