Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rivoluzione societaria a Idroedil S.r.l.: lasciano i fratelli Ghilardi foto

Lo ha deciso l'assemblea dei soci lo scorso 17 luglio

Sanremo. L’Assemblea dei soci della Idroedil S.r.l., in data 17 luglio 2015,, ha preso atto della cessazione di Carlo e Massimo Ghilardi dalla carica di amministratori della società.

“La scelta dei rappresentanti della Famiglia Ghilardi – si legge in una nota stampa – è dipesa in parte dalla necessità di dedicarsi a tempo pieno a diversi settori di business facenti capo ad altre entità giuridiche della Famiglia operanti prevalentemente all’estero e, al contempo, anche dalla volontà di separare la proprietà dalla gestione amministrativa della società in linea con le più moderne realtà imprenditoriali di dimensioni nazionali e internazionali, con l’obiettivo di introdurre un nuovo modello di governance che consenta a Idroedil di valorizzare al massimo i propri asset e di competere con i principali player Italiani e internazionali del mercato. Per questo l’assemblea ha deciso di nominare un nuovo amministratore unico, nella persona del dott. Sergio Tommasini, in considerazione delle comprovate competenze tecniche e manageriali maturate in anni di esperienza, anche internazionale. È anche per queste ragioni che, per i profili legali relativi all’introduzione del nuovo modello di Amministrazione e per tutti gli aspetti connessi, ci siamo avvalsi della consulenza dello Studio legale internazionale del “magic circle” Allen & Overy che – oltre che a Milano e a Roma – vanta uffici in diversi paesi del mondo. Questo consentirà ai rappresentanti della Famiglia Ghilardi di dedicarsi fattivamente ad altre iniziative imprenditoriali; al contempo, il cambio di management consentirà a Massimo Ghilardi di mettersi a completa disposizione degli inquirenti – rispetto ai quali ripone la massima fiducia – per poter chiarire con la massima trasparenza la propria posizione rispetto all’indagine recentemente avviata in relazione all’impianto realizzato dalla società Project Energy (soggetto giuridico diverso che non ha nulla a che vedere con la Idroedil Srl).

Il nuovo Amministratore Sergio Tommasini dichiara: “ Dovremo gestire diverse sfide progettuali a livello nazionale ed internazionale. Per quanto riguarda il progetto Solaris-Sunchem a breve si potrebbero manifestare le condizioni per realizzare una filiera integrata Italiana che vede il coinvolgimento di Alitalia-Etihad, ENI e Boeing. Stiamo lavorando per un evento EXPO ad ottobre al fine di giungere alla firma congiunta di un protocollo di intesa anche con il coinvolgimento del Governo. In South Africa siamo entrati in una fase industriale con la South African Airways, Boeing e Sky Nrg e attendiamo l’organizzazione dei voli nazionali alimentati con il nostro olio di tabacco energetico. Per quanto concerne il progetto Depolimerizzazione di gomme usate abbiamo concluso una partnership con una società americana che sta finalizzando l’industrializzazione della tecnologia a Raleigh in North Carolina. Stiamo riorganizzando la squadra di lavoro per affrontare in modo strutturato tutti gli impegni progettuali.”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.