Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rapina alla farmacia comunale di Ospedaletti: i carabinieri di Bordighera arrestano l’autore

Il pregiudicato arrestato adesso è rinchiuso nel carcere di Imperia in attesa dell’interrogatorio di garanzia

Questa notte i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Bordighera (IM) hanno arrestato in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per rapina emessa dal G.I.P. del Tribunale di Imperia, su richiesta della Dott.ssa MARRALI, un 42 enne, G.D., disoccupato, pregiudicato di Ventimiglia (IM).

I fatti contestatigli sono quelli della rapina avvenuta il 15.05.2015 ad Ospedaletti (IM), ai danni della Farmacia Comunale, quando all’orario di chiusura, un “rapinatore” solitario, con il volto travisato da un casco e puntando un bastone acuminato al viso del farmacista, aveva messo a segno un colpo da 2500 e subito dopo si era dato alla fuga a bordo di uno scooter, facendo perdere le proprie tracce.

Immediatamente sul posto erano intervenuti gli uomini del Nucleo Operativo e Radiomobile di Bordighera (IM) che avevano acquisito, oltre ai filmati del sistema di video sorveglianza, anche altri importanti elementi per le indagini.

Indagini che subito hanno visto tra i sospettati proprio G.D., già noto per numerosissimi precedenti penali e compatibile con le caratteristiche fisiche del rapinatore e con il suo modus operandi.

Poi la conferma del suo coinvolgimento grazie alla caparbietà degli uomini del M.llo RIVETTI che, in collaborazione con la Stazione di Ospedaletti, hanno svolto un’attività investigativa tradizionale, fatta di una minuziosa raccolta di testimonianze oculari che, unitamente alle riprese video, hanno stretto il cerchio intorno a G.D. e permesso di far emettere al G.I.P., Dott. Massimiliano BOTTI, una misura cautelare.

Questa notte i militari della Compagnia di Bordighera si sono presentati presso l’abitazione e lo hanno arrestato con l’accusa di rapina aggravata e ricettazione, in quanto è stato accertato che G.D. per commettere la rapina ed assicurarsi la fuga aveva utilizzato uno scooter risultato rubato due giorni prima a Sanremo (IM).

Adesso è rinchiuso nel carcere di Imperia in attesa dell’interrogatorio di garanzia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.