Quantcast

Personale delle Poste da trasferire da Imperia a Savona, è guerra

Imperia. Rischia di incrinarsi ulteriormente la vertenza tra sindacati e azienda Poste Italiane tanto che all’orizzonte vi potrebbero essere nuovi scioperi. La Uil, in particolare, contesta  la decisione di trasferire personale da Imperia a Savona.

“Proseguiremo con determinazione la nostra azione contro i provvedimenti ma anche e soprattutto a contrasto del preoccupante atteggiamento noncurante per accordi e normative assunto dall’azienda.E malgrado tutto questo l’azienda – sottolinea  il segretario provinciale della Uil Poste Ferdinando Medaglia – non ha mutato atteggiamento e posizione e i lavoratori continuano a subire il disagio dei trasferimenti, di cui non si capisce la ragione”.

 L’ultimo sciopero attuato dagli addetti agli sportelli aveva fatto registrare una forte adesione.