Quantcast

Occupazione del suolo pubblico con tavoli e sedie sul lungomare, ecco la regolamentazione

Più informazioni su

Taggia. Il comune di Taggia ha rilevato l’opportunità di adottare una disciplina in merito all’occupazione del suolo pubblico, soprattutto nel lungomare di Arma, da parte degli esercizi commerciali, mediante tavoli e sedie. Non essendoci ancora un regolamento specifico, l’amministrazione comunale tira fuori il buon senso da una provvisoria regolamentazione:

La localizzazione sul percorso stradale deve garantire il passaggio libero di almeno 2,50 metri (lato esercizi) dal bordo piastrelle; • L’occupazione del suolo pubblico deve essere attuata in modo tale da poter agevolmente recuperare la carreggiata per finalità di sicurezza; • Gli arredi posizionati (tavoli, sedie e ombrelloni) dovranno  risultare facilmente rimuovibili e, in ogni caso, rimossi ogni sera nel momento della chiusura dell’esercizio;   • Le istanze relative all’occupazione del suolo pubblico, con le modalità sopra riportate, dovranno essere integrate (solo se sprovviste in origine) con le planimetrie indicante la porzione di area occupata.

 

Più informazioni su