Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lasciadire rivela i giochi di “Mai dire Babulo”

Ci si potrà iscrivere sia nei giorni precedenti sia la sera stessa, previa compilazione di una manleva.

Ventimiglia. Finalmente l’associazione Lasciadire ci svela quali sono i giochi che animeranno “Mai Dire Babulo”.

E’ questo il nome del nuovo scoppiettante evento che si aggiunge ai classici successoni “Snob Tekno Bike” e “Tumbareli Sprout Race” che, per il primo anno tutti insieme, animeranno le serate di Ventimiglia dal 16 al 19 Luglio.

Il lungo weekend Lasciadire si aprirà proprio Giovedì 16 col nuovo evento che, sulla scia di “Giochi Senza Frontiere”, “Takeshi’s Castle” e “Mai Dire Banzai” avrà questa volta come protagonista, un Lligure panciuto, brontolone e spavaldo che in dialetto ventemigliusu è detto “babulo”.

Si potrà partecipare a squadre o singolarmente.

Il palo canadese, lungo tronco cosparso di grasso sul quale correre senza cadere in acqua (munirsi di conghiglia paragenitali).

La battaglia con le pance autocostruite in cui ci si combatterà a panciate.

Il Sumo Wrestling in cui con appositi travestimenti da lottatori di sumo si combatterà a colpi di manate gonfiabili.

Il tiro alla fune (non necessita di spiegazioni).

L’American Gladiator in cui in equilibrio su pedane basculanti bisognerà abbattere l’avversario con dei bastoni gonfiabili.

E infine, la gara di rutti!

Tutto questo si svolgerà nella spiaggia libera, in Passeggiata Oberdan (accanto alla foce del fiume Roja) dalle ore 18.

Ci si potrà iscrivere sia nei giorni precedenti sia la sera stessa, previa compilazione di una manleva.

Per info e iscrizioni: www.lasciadire.com, negozio Freeway, Bruno 3282350316 oppure
https://youtu.be/BUBu1RciB3g

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.