Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia. Si alza il sipario sul Festival Internazionale “Serate Organistiche Leonardiane” foto

La rassegna, a carattere internazionale, gode del patrocinio del Comune di Imperia e gli organizzatori, rivolgono un sentito ringraziamento al Settore Cultura del Comune di Imperia per il sostegno offerto

Si alza il sipario sul Festival Internazionale “Serate Organistiche Leonardiane” (30 luglio -13 agosto). Tre Concerti di Musica Organistica al Duomo di San Maurizio. Si comincia giovedì 30 luglio (21) con Ferruccio Bartoletti, grande interprete della musica organistica internazionale.

Sulla scia del grande successo ottenuto nelle precedenti edizioni, che hanno registrato una grandissima affluenza di pubblico, torna dal 30 luglio al 13 agosto 2014 nella splendida sede del Duomo di Imperia Porto Maurizio la prestigiosa stagione concertistica internazionale “Serate organistiche leonardiane”.
La “stagione” nasce non solo come offerta culturale di grande rilievo per la città di Imperia e del turismo di cultura, ma anche come attività parrocchiale attenta alla tradizione musicale imperiese e come contributo d’iniziativa per i vari esercizi commerciali della zona.
L’edizione 2015, allestita grazie all’impegno del parroco Rev. Don Ivo Raimondo, del Rev. Don Gustavo Del Santo e del direttore artistico Giorgio Revelli propone un programma di grande rilievo.
La rassegna, a carattere internazionale, gode del patrocinio del Comune di Imperia e gli organizzatori, rivolgono un sentito ringraziamento al Settore Cultura del Comune di Imperia per il sostegno offerto.
Grande l’attesa per il primo concerto in programma giovedì 30 luglio alle ore 21 quando al Duomo di Imperia Porto Maurizio si esibirà il M° Ferruccio Bartoletti illustre interprete della musica organistica in ambito internazionale.
Ferruccio Bartoletti si diploma in organo e composizione organistica sotto la guida di Giancarlo Parodi al Conservatorio “Cesare Pollini” di Padova, con il massimo dei voti. Successivamente incontra i Maestri Knud Vad e Renè Saorgin, figure che segnano profondamente il suo percorso artistico. Musicista di formazione classica, è tra i primi in Italia a realizzare attraverso il suo strumento originali opere interattive d’improvvisazione, che coniugano narrazione, poesia e immagine. Da molti anni si dedica in particolare alla ricostruzione sonora di pellicole cinematografiche di autori italiani e stranieri, riproponendo la tradizionale figura dello strumentista improvvisatore dei primi del Novecento. Dal 2002 fa parte dell’Ensemble Katharsis, con cui nel 2007 ha inciso un cd, “Vesprae”, prodotto e presentato dalle “Settimane Musicali” di Merano, interamente dedicato ad improvvisazioni su temi gregoriani, che ha vinto le selezioni del prestigioso premio discografico americano “Grammy”.
Giunto al 26° anno di attività concertistica e didattica, conta più di 700 recitals nelle più importanti cattedrali, chiese e sale da concerto in Italia e in tutta Europa, molti dei quali sono stati registrati da emittenti radio televisive quali RAI, Mitteldeutsche radium di Lipsia, Bayern radium, Hamburg radium, La televisione Austriaca RAS, la radio Polacca. Le serate Leonardiane proseguiranno giovedì 6 Agosto 2015 (21) con il concerto del M° Giorgio Parolini e si concluderanno, giovedì 13 Agosto 2015 (sempre alle 21) con il concerto per organo e tromba eseguito dal M° Giorgio Revelli direttore artistico del Festival) con il M° Fabiano Cudiz alla tromba.

Per favorire una affluenza di pubblico eterogeneo, appassionato, curioso, e turistico l’organizzazione offre le serate musicali a ingresso gratuito e la consolle dell’organo verrà collocata in primo piano così da assistere all’esecuzione degli artisti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.