Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, il consigliere Casano chiede un Odg per salvare le Vele d’Epoca

Casano siede nei banchi di Fdi An

Più informazioni su

Imperia. Il consigliere comunale Alessandro Casano (FdI-An) scrive:

- in data 29 giugno si è tenuto un incontro tra presidente assonautica Lucio Carlo, presidente Camera di Commercio Notaio Amadeo e il Sindaco Capacci

– in tale sede e’ emerso, come anche in precedenti occasioni, il rischio concreto di veder scomparire il prestigioso evento delle vele d’epoca dalla nostra città, la cui immagine è stata fortemente legata al panorama dello yachting mondiale e delle marineria italiana ed estere

– il Porto incompiuto, con le sue limitazioni progettuali e di fondale e i target commerciali che si è prefisso, cioè speculazione edilizia e mega yacht in parcheggio, invece di creare i presupposti per la sopravvivenza e lo sviluppo dell’evento ha al contrario, rappresentato un forte ostacolo, non fosse altro che per aver impedito per sempre la partecipazione di grosse unità storicamente affezionate al raduno, come la nave scuola Palinuro

– la riorganizzazione delle Camere di Commercio prevista per decreto del governo Renzi, creerà nuovi assetti per cui Assonautica Imperia potrebbe trovarsi in condizioni di svantaggio rispetto ad altre città con altre Assonautica che gestiscono posti barca, potenzialmente interessate ad analoghi eventi e da cio’ puo’ derivare una scarsa capacità di attrazione dei maggiori sponsor coinvolti nei circuiti degli yacht d’epoca (già la città di La Spezia rappresenta un forte concorrente con il suo sempre più
frequentato raduno )

– in occasione del suddetto incontro da parte di Assonautica sono state avanzate delle precise richieste al Sindaco volte ad ottenere la gestione di spazi a terra e ormeggi nell’ambito della darsena di Porto Maurizio in modo tale da poter garantire ad Assonautica una indipendenza economica indispensabile per poter mantenere in vita l’evento delle vele d’epoca.

Considerata la ricaduta economica, commerciale e di propaganda di immagine del raduno delle vele d’epoca per la nostra Città che si trova innegabilmente in un momento storico di particolare difficoltà;

SI CHIEDE

Che venga inserita all’ ordine del giorno del prossimo Consiglio Comunale la discussione con relazione del Sindaco sull’argomento: vele d’epoca di Imperia, linee di indirizzo e provvedimenti dell’Amministrazione volti a mantenere in vita la manifestazione.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.