Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il sindaco di Dolceacqua Gazzola esprime vicinanza a Jose Littardi ex primo cittadino di Bajardo

Ieri l'intero consiglio comunale si è dimesso

Bajardo. In questi anni di Amministrazione non mi sono mai permesso di dare giudizi pubblici su quanto accade in altre Amministrazioni o sul colleghi Amministratori per il rispetto dei ruoli, degli Amministratori stessi e dei cittadini di quei Comuni.

Ma oggi non posso non esimermi nel prendere una personale posizione su quanto stia accadendo a Bajardo.

Ho avuto modo in questi anni di conoscere, lavorare e collaborare con il Sindaco Jose Littardi, di cui oggi mi onoro di considerarmi un amico.

Un uomo di grande valore morale, un esempio di onesta, e sopratutto di una grande generosità umana.

Nella sua attività di Amministratore ha sempre anteposto l’impegno e l’interesse dei suoi cittadini molte volte mettendoli davanti ai suoi impegni personali e familiari.

Leggere oggi di attacchi personali mettendone in dubbio la sua onestà ed integrità morale è un atto che definisco indegno; si può non condividere una posizione politica, una scelta amministrativa ma non mettere in dubbio l’onesta di una persona sopratutto su un problema come quello degli emigranti sul quale come Amministratore ne ha subito scelte e decisioni di un Ente superiore.

Oggi Amministrate un Comune e principalmente un atto di coraggio che tutti dovrebbero rispettare, anche quelli di parte avversa.

In prima linea tutti i giorni ad affrontare i problemi della gente a dover lottar con Bilanci tagliati dallo Stato, ad affrontare terribili equilibri nel mantenere i servizi minimi senza gravare sui cittadini, rinunciando anche all’emolumento di Sindaco, e a volte, come molte ha fatto Jose Littardi, anche mettendoci dei soldi propri per risolvere piccoli e grandi problemi.

Sono sicuro di interpretare con queste mie parole il pensiero di tanti miei colleghi che hanno già espresso direttamente a Jose la loro vicinanza.

Mi auguro che i cittadini di Bajardo attuino ogni azione in loro possesso perché convincano Jose Littardi e tutti i Consiglieri Comunali (e sottolineo la correttezza dell’atto compiuto anche dalla Minoranza) di ritirare le dimissioni e a continuare il loro lavoro di bravi Amministratori.

 Fulvio Gazzola, sindaco di Dolceacqua

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.