Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Sanremo Baseball cede di fronte alla Cairese

prima del recupero di domenica prossima che deciderà quale squadra avrà l’accesso ai play off per la serie A

Più informazioni su

Sanremo. Il Sanremo Baseball cede ancora e questa volta lo fa di fronte alla Cairese nell’ultima di Campionato, prima del recupero di domenica prossima che deciderà quale squadra avrà l’accesso ai play off per la serie A: se Sanremo dovesse vincere le due gare, passerebbero i lodigiani di Codogno, se dovesse perderle i torinesi di Settimo e se dovesse pareggiare, i due contendenti dovrebbero sfidarsi in un ultimo confronto.
Gara 1 di domenica scorsa, sul ventilato campo valbormidese, si è aperta con Fauzzi sul monte rilevato da E. Morandin: buona prestazione di entrambi i lanciatori che non hanno concesso molto agli avversari.

Buon giro di mazza dei sanremesi con Ardielli e De Fazio che han battuto 2 su 3 e Ferrari e Matteo Campo che han battuto valida. Anche la difesa, che fra l’altro ha girato 2 doppi giochi fra interbase, seconda base e prima base, si è ben schierata, ma quella cairese ha preso l’imprendibile ed il carniere del Sanremo è rimasto vuoto: 3 a 0.

Gara 2 vede sul monte Brezzo, che cede il posto al giovane Valle, degno erede di tanto padre, intorno a cui si stringe una difesa pronta a girare un doppio gioco che parte proprio da lui, una spettacolare presa in tuffo di Matteo Campo ed i guantoni di suo fratello Simone accanto agli irrinunciabili Liddi e Miretti, barriera certa e sicura contro gli attacchi avversari.

Dopo un iniziale 4 a 0 arriva il pareggio ed il dugout, che sembra aver ritrovato la voglia di giocare e di incitare i compagni urla, ci crede e sostiene Liddi che batte una pallina attaccata alla rete, Simone Campo che batte un doppio ed un singolo, Ardielli, De Fazio e Chicco Morandin che battono valida e Miretti un bunt di sacrificio. La partita ci sfugge per un soffio, di una sola lunghezza: alla prossima!

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.