Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Grazie ragazze e forza Stieber”, la Linea Mediterranea lascia la Rari Nantes dopo 7 anni

Imperia. “Grazie ragazze per quello che avete fatto, ma ora forza Stieber”. Linea Mediterranea, main sponsor della squadra giallorossa di pallanuoto, lascia dopo sette anni di matrimonio la Rari Nantes. Niente più sponsorizzazione per la stagione 2015-2016.

Ad annunciarlo è stato Luca Ramone, presidente della società che gestisce la piscina Felice Cascione, dopo aver ricevuto una telefonata di Lucio Carli, patron dell’azienda imperiese. “Linea Mediterranea – chiarisce il numero uno della Rari attualmente in Francia – non abbandona perché la squadra si è indebolita, ma per smorzare e chiudere un clima di polemiche pessimo”.

Con la Linea Mediterranea la Rari ha vinto uno scudetto e due Coppe Len, una Coppa Europea ed ha sfiorato il secondo scudetto perdendo la finalissima con la Plebiscito Padova. E Carli non ha mancato di sottolineare come “Imperia ha bisogno di trovare la forza per stare unita per lasciare ai nostri figli qualcosa in cui credere”. Un bel messaggio per evidenziare ancora una volta la straordinaria storia scritta dalle ragazze della Rari. La Carli, negli ultimi tre anni, ha sostenuto la società con 80 mila euro.

Tuttavia Ramone & C non perdono l’entusiasmo. “Stiamo creando i presupposti per formare una squadra che possa ben figurare il prossimo campionato. Puntiamo tutto sulla nuova allenatrice Merci Stieber che è felice, e noi con lei, di poter guidare un team che avrà molti inneschi “giovani””.

Ovviamente il presidente non pone obiettivi per la prossima stagione, ma sottolinea che “se il prossimo sarà un anno di transizione servirà comunque per rinforzare la squadra. Una cosa è certa – dice – gli stimoli  prima ancora di entrare in vasca. E questa è la cosa più importante”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.