Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Gabri la tua luce non si è spenta quella notte”: Sanremo saluta per l’ultima volta il giovane ucciso da un’auto sotto casa della fidanzata fotogallery

Ad onorare il defunto c'era anche il picchetto dei vigili del fuoco

Sanremo. C’erano tanti giovani e il picchetto dei Vigili del Fuoco a dare l’ultimo saluto a Gabriele Sabattini.

Il 19enne di Ceriana, morto nel drammatico incidente di venerdì scorso, travolto da un’auto mentre in scooter si fermava sotto casa della fidanzata, non verrà dimenticato facilmente dalla Città dei Fiori e non solo.

“Gabri la tua luce non si è spenta quella notte” c’era scritto all’ingresso della chiesa del cimitero di valle Armea, dove stamane si sono svolte le esequie del ragazzo. Lo hanno scritto i suoi tanti amici, giovani straziati come gli uomini del 115 (Gabriele era il figlioccio di un pompiere) per la perdita assurda di un ragazzo, portato via incolpevole da una delle tante (evitabili) tragedie stradali che ultimamente si stanno accanendo sul ponente ligure.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.