Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Da domenica 12 luglio al via il mercatino dell’antiquariato nel centro di Sanremo

Previsti diversi appuntamenti che certamente incontreranno il favore di molti appassionati

Più informazioni su

Sanremo. Domenica 12 luglio prenderà il via il mercatino dell’antiquariato di Sanremo che si svolgerà ogni seconda domenica del mese dalle 7.30 alle 18, a cadenza mensile per tre anni. L’appuntamento tanto atteso da appassionati e semplici curiosi, ritorna dopo un’interruzione di alcuni mesi che ha consentito al comune di assegnarne la gestione all’associazione “Eventi Free” tramite un bando di concorso. Tanti gli espositori che giungeranno dalla Francia, Piemonte e dalla nostra provincia.

Rovistare alla ricerca del pezzo mancante, dell’oggetto d’arredo o della semplice curiosità sarà di nuovo la gioia di tanti sanremesi e turisti, anche provenienti dalla vicina Franci, per i quali il mercatino dell’antiquariato e’ un momento di scoperta, di ricordi dell’infanzia che tornano a galla ritrovando le cose di una volta, per i nostri nonni, erano di uso quotidiano.

“Molte le novità – aggiunge Anna Asseretto assessore alle attività produttive – come la dislocazione pensata per permettere ai visitatori un percorso nel centro di Sanremo: via Mameli, piazza Borea d’Olmo, piazza Muccioli, piazza San Siro e corso Mombello. Altre location, ora non utilizzabili per lavori di riqualificazione, si aggiungeranno in seguito così da legare tra di loro le zone destinate al mercatino, che vuole essere anche l’occasione per scoprire le bellezze del centro della nostra città.”

Previsti diversi appuntamenti che certamente incontreranno il favore di molti appassionati: un esperto della casa d’aste antiquarie Martini fornirà gratuitamente expertise a chi vorrà una valutazione di qualche piccolo capolavoro custodito in casa (sarà anche possibile inserirlo nelle prossime aste); la Bottega del restauro di Fabio Albanese organizzerà un corso sul restauro sviluppando ogni mese una lezione su un tema preciso (corso gratuito e aperto a tutti).

Inoltre saranno presenti anche un espositore specializzato in automobiline da collezione ed un espositore specializzato in automobiline da collezione ed un espositore che presenterà una piccola raccolta di oggetti d’arte orientale, tra cui un magnifico altare tibetano.

Infine, un pittore insegnerà le tecniche di base della pittura in modo da acquisire, mese dopo mese, una sempre maggiore capacità artistica.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.