Quantcast
Sport e disabilità

“Cervo ti strega”: premiata l’atleta Giorgia Amodeo della Polisportiva Integrabili di Sanremo

La ragazza esercita, inoltre, altri sports tra cui handbike, sci e vela e si dedica ad attività ludico-ricreative quali recitazione e musica.

Giorgia Amodeo

La manifestazione Cervo ti Strega , nell’ottica di rappresentare l’arte e la bellezza in tutte le sue sfaccettature, ha deciso di premiare atleti che si sono distinti nello sport.

Durante la serata del 28 giugno, presentazione del libro di Elena Ferrante “Storia della bambina perduta”, è stato consegnato il riconoscimento “Lo sport ti strega” all’atleta Giorgia Amodeo, atleta della polisportiva integrabili di Sanremo. Il curriculum di Giorgia è stato presentato dalla curatrice dello strega Francesca Rotta Gentile.

Giorgia ha ritoccato il record italiano nei 50 stile libero nella categoria S2 Ragazze con il tempo 2’04”40 e nei 50 dorso con 2’06”10. Giorgia ragazza poliedrica, mette entusiasmo e grinta in tutte le attività che pratica

La ragazza esercita, inoltre, altri sports tra cui handbike, sci e vela e si dedica ad attività ludico-ricreative quali recitazione e musica.

All’ inizio di serata il delegato alla cultura del comune di Cervo , Annina Elena, ha letto la frase del violinista Yehudi Menuhin “ l’arte è una scuola di vita , diventa l’occasione per l’incontro con altri modi di essere e diventa linguaggio universale , strumento di civiltà e integrazione tra i popoli” , per ricordare l’importanza di tutte le forme di arte per ogni tipo di integrazione.

commenta