Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bilancio positivo per la Confartigianato alla Festa di San Giovanni

Imperia. Bilancio positivo per la Confartigianato in merito alla partecipazione ad Ineja 2015, la tradizionale Festa di San Giovanni di Imperia che si è chiusa lunedì scorso dopo 11 giorni di eventi ed iniziative.

La Confartigianato è stata presente con numerosi stand, dove hanno trovato posto molte realtà ed aziende del territorio, con il Consorzio Valle Argentina e l’Arroscia Valle Slow.

Oltre alle esposizioni, ogni sera si sono alternate dimostrazioni e laboratori che hanno raccontato ai tantissimi visitatori gli antichi mestieri artigiani.

Negli stand sono infatti state mostrate lavorazioni di legno, lavanda, ardesia, piante officinali, vetro soffiato, ferro battuto, sartoria, oltre che produzioni di olio, vino, Confetture e Pane di Triora.

“Siamo felici di aver partecipato a questa edizione della Festa di San Giovanni, un evento importante ed ormai consolidato negli anni – ha commentato il presidente della Confartigianato di Imperia Enrico MeiniIl nostro scopo era quello di dare spazio ad aziende del ponente ligure e agli antichi mestieri, come il fabbro, il falegname, l’intrecciatore ed il maestro d’ascia. Abbiamo poi voluto mostrare alcune tipicità enogastronomiche locali, per esempio la tradizionale sardenaira. L’impegno è stato non indifferente, ma siamo soddisfatti del risultato ottenuto”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.