Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Bere un caffè a Imperia alle 23?Impossibile”, il racconto di un imperiese

Più informazioni su

Imperia. Bere un caffè a Imperia alle 11 di sera? Quasi impossibile, neppure quando è in corso una “notte bianca” dello shopping. Questa è la classica storia della “torta di riso finita”.

Il racconto di Fabio Masini, imperiese non lascia spazio a dubbi ed è da vera “odissea”. “Ieri sera alle 10 con altri cinque amici ci siamo seduti in 5 ad un tavolino di un bar di Calata Cuneo. Abbiamo ordinato 2 caffè, una Schweppes Lemon, un caffè freddo, un mojito , una Coca Cola e un toast che però a quell’ora non fanno più. Tralasciando il fatto che al posto della Schweppes Lemon ci hanno portato una Lemonsoda, dopo circa un’ora, chiediamo altri quattro caffè. Ma ci viene risposto dal barista:“Caffè non ne faccio più, andate al bar a fianco”. Alla faccia della crisi e anche dell’educazione”, racconta Masini.

“Dopo avergli detto di vergognarsi  per il servizio, abbiamo pagato il conto ovvero 20 euro e ce ne siamo andati, ma la voglia del caffè era tanta e quindi ci siamo spostati poco più in là in un secondo bar, ma anche in questo caso ci è stato detto che caffè non ne facevano più perché avevano pulito la macchina. Stessa cosa anche in una paninoteca sempre lungo la Calata. Alla fine della nostra ricerca troviamo un bar dove possiamo berci il tanto sospirato caffè – continua il racconto Masini – E meno male che c’è la crisi e che Imperia dovrebbe essere una città a vocazione turistica… si, turisti che alle 23 se ne vanno a dormire perché gli esercenti non hanno voglia di tirare tardi, anche in considerazione del fatto che ieri si è svolta Imperia Affari dove i negozi erano aperti sino alla mezzanotte”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.