Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Badalucco, manca solo un giorno alla terza edizione del “.diFfest”

Per la prima volta, sul palco del .diFfest si presenterà “il distretto delle erbe di montagna”

Più informazioni su

Venerdì 10 luglio dalle 19:00 punto diFfusione ci ripropone “spazio Eufemia” ovvero in Piazza Duomo verranno allestiti dei comodi salotti a cielo aperto dove, oltre alla possibilità di sorseggiare un buon bicchiere di vino e degustare prodotti mediterranei preparati sapientemente dalla gastronomia “la Canestra”, il pubblico verrà rallegrato da “il Grande Fresco”: il trio Catalano, Negrin e Sirianni regaleranno un’ora di puro divertimento che si protrarrà con l’esibizione in Piazza Marconi dei Monaci del Surf: atmosfere tra James Bond e Quentin Tarantino per un concerto a metà tra una performance ed una festa che si concluderà saltando con il dj set di rodOne + Nabobs. Inoltre per la prima volta, sul palco del .diFfest si presenterà “il distretto delle erbe di montagna” (ore 21:00)

Sabato 11 luglio sempre a partire dalle 19:00 i salotti si moltiplicheranno nel suggestivo centro storico offrendo svariate ambientazioni

Piazza Duomo:
spazio Eufemia aprirà la serata con Beppe Leone e Marco Inaudi che non accompagneranno Gaia Mobilji (che non potrà suonare a causa di un piede fratturato) come di consueto ma amico del trio: Matteo Castellano interessante cantautore Torinese.

Piazza Santa Cecilia: salotto a cura di “intreccio creativo”
Pino Rocca e Sabrina Di Zio ci daranno l’opportunità di ascoltare il cantautore Nicola Martini seduti su vere e proprie opere d’arte: poltrone, nidi e divani e lampade interamente intrecciati a mano!

Piazza Gaetano Rodi:
Il Birrificio Nadir di Gabriele Genduso ci porterà nel “bar sotto il mare” con Ila Rosso ed il violoncello di Gabriele Montanaro.
La ricerca della qualità e la personale caratterizzazione di ogni birra sono alla base della filosofia di Gabriele e si traducono in un’accurata selezione delle materie prime e nell’utilizzo di precise tecniche di lavorazione, Ila Rosso racconta la realtà che ci circonda attraverso la sua musica d’autore pungente e a tratti stravagante ed ironica.
Gran finale nuovamente nello spazio Eufemia con LUCIANO DE BLASI E I SUI GENERIS ironici, pungenti, scanzonati; Luciano De Blasi e i Sui Generis sono così, pronti a far crollare qualsiasi convinzione — e anche l’edificio metaforico che fa da cornice ad ogni canzone del loro nuovo lavoro, “Il Palazzo”.

ma non è tutto! Altri eventi ed ospitidi punto diFfusione arricchiranno la due giorni: la giovane scrittrice Effè Sola, l’illustrator Andrea Moresco, le installazioni a cura di Marco Matta e Fabio Lupi.
Importante ricordare che il .diFfest è interamente GRATUITO!

A5-02

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.