Arma di Taggia, nuovo look per la spiaggia dei pescatori grazie all’Associazione Arma Pesca fotogallery

“Abbiamo deciso di rivalutare questo posto e grazie all’impegno di tutti, siamo riusciti a realizzare una serie di interventi di riqualificazione"

Taggia. Nuovo look per la spiaggia dei pescatori di Arma di Taggia che si prepara ad accogliere i festeggiamenti di Sant’Erasmo.

Grazie all’impegno dell’Associazione “Arma Pesca” attiva sul territorio dal 1978, ordine e pulizia regnano sovrane.

I componenti del direttivo, rinnovato a dicembre e composto dal presidente Fabrizio Daldi, dal vice presidente Ermanno Gazzolo, dai consiglieri Walter Rosio, Antonio Acquarone, Romano Rossi, dal responsabile della spiaggia Graziano Farina, dal segretario contabile Fulvio Bonifacio e dal Presidente Onorario Antonio Vassallo, hanno tirato a lucido la spiaggia.

“Abbiamo deciso – spiegano dal direttivo – di rivalutare questo posto e grazie all’impegno di tutti, siamo riusciti a realizzare una serie di interventi di riqualificazione (autofinanziati) con l’intento di continuare a migliorarci.”

Spinti anche dal restyling della passeggiata a mare, i componenti di Arma Pesca, si sono messi all’opera e hanno deciso di valorizzare al meglio il piccolo borgo dei pescatori.

All’ingresso della spiaggia è stato collocato il nuovo logo dell’associazione che riporta un’ancora e l’anno di fondazione del gruppo.

“Per dare un senso di ordine abbiamo deciso inoltre di “vestire” le barche ormeggiate, con coperture uniformi unicolor e abbiamo colorato i box della spiaggia utilizzando la tinta giallo pompeiano, come imposto da regolamento comunale e grazie al nostro faro, la spiaggia è illuminata anche di notte fino al molo”.

Ma non solo le barche e lo stabilimento hanno cambiato completamente volto.

Anche i membri dell’associazione, di comune accordo, hanno deciso di “rifarsi” il look e si sono regalati magliette e cappellini.

Una nuova divisa che indosseranno anche domani durante i festeggiamenti di Sant’Erasmo.

Arma Pesca (impegnata nei festeggiamenti insieme alla “Cumpagnia Armasca”) in occasione del grande evento, anche quest’anno, metterà a disposizione di due rematori esperti il gozzo Peter Pan dove verrà caricata la statua del Santo protettore della gente di mare.

Come da tradizione seguirà la suggestiva processione di barche e la benedizione del mare.

Dopo i festeggiamenti di Sant’Erasmo proseguirà l’impegno da parte dell’associazione Arma Pesca che nel mese di agosto sarà impegnata in un’altra manifestazione prevista in piazza Chierotti.