Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Applausi e apprezzamenti per la lettura del romanzo di Enzo Iorio foto

La lettura dei brani del romanzo è stata curata da Giovanna Maisano, apprezzata lettrice/attrice ponentina, accompagnata per l'occasione dal tredicenne Teo Maisano

Più informazioni su

Lunedì sera a Vallecrosia, in occasione dell’inaugurazione della rassegna artistica “I colori dell’estate”, organizzata da Ivan Secco presso il suo giardino-atelier accanto al Music Box, è stata presentata al pubblico una scelta di brani tratti dall’ultimo romanzo dello scrittore ventimigliese Enzo Iorio, intitolato “La vera storia di Oscar Rafone”.

Molte le persone che hanno assistito alla performance letteraria inserita nella tradizionale kermesse artistica che, giunta quest’anno alla sua XIX edizione, ha visto più di trenta tra pittori, scultori, grafici e fotografi confrontarsi sul tema “I colori dell’estate”.

La lettura dei brani del romanzo è stata curata da Giovanna Maisano, apprezzata lettrice/attrice ponentina, accompagnata per l’occasione dal tredicenne Teo Maisano che, avendo la stessa età di Oscar, protagonista della storia scritta da Enzo Iorio, è sembrato l’interprete più adeguato per conferire maggior capacità di coinvolgimento all’evento. I due lettori hanno raccolto applausi e apprezzamenti del pubblico, alternando parti ironiche a pezzi più drammatici, selezionati con cura da “La vera storia di Oscar Rafone”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.