Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Trucco: la tradizionale processione di Maggio per concludere il Rosario Itinerante foto

Alla luce dei flambeau e di tante piccole lucciole, la fatica della strada in salita è stata affrontata con canti e preghiere per completarsi in un silenzioso cammino tra le campagne sopra il paese

Con fatica ma determinazione, anche quest’anno si è svolta la tradizionale Processione di Maggio per le vie del paese, a conclusione del Rosario Itinerante nella piccola Comunità Parrocchiale “SS. Pietro e Paolo” di Trucco.

Le preghiere degli incontri settimanali tra le case e vie della Parrocchia, si sono unite alle tante recitate durante la processione per le stradine di Trucco, piccolo paese nell’entroterra ventimigliese.

Alla luce dei flambeau e di tante piccole lucciole, la fatica della strada in salita è stata affrontata con canti e preghiere per completarsi in un silenzioso cammino tra le campagne sopra il paese.

I bambini hanno infiorato con petali di rosa il cammino, mentre gli adulti (donne e uomini) si alternavano nel trasporto a spalla della Madonna, facendo tappa davanti agli altarini impreziositi con composizioni floreali ed immagini sacre.

Commovente la partecipazione di alcuni anziani che hanno atteso il passaggio della processione ai margini della strada, non potendola accompagnare per tutto il percorso, unendosi ad altre persone che dalle soglie di casa o dalle finestre mandavano un saluto e una preghiera al passaggio della Madonna.

Il Parroco, Don Rito Alvarez, ha ringraziato tutti i presenti alla processione, le famiglie che hanno allestito gli altarini, i Volontari della Protezione Civile di Ventimiglia (che anche quest’anno hanno offerto il loro protettivo Servizio) e le persone che hanno collaborato affinché l’immagine di Maria fosse portata fra le case e le famiglie del piccolo borgo, con la consapevolezza che “Vivere le tradizioni è far memoria delle persone che ci hanno preceduto, della fede che ci unisce, della Speranza che ci guida”.

(di Il Consiglio Parrocchiale di Trucco)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.