Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Torna “Mare Sicuro”, il litorale della Riviera dei Fiori sorvegliato dalla Capitaneria foto

Imperia. Mare sicuro è la campagna estiva di monitoraggio, prevenzione e sicurezza della Guardia costiera.

Da giugno a settembre vedrà impegnati giornalmente uomini e donne sui mezzi della Capitaneria di Porto a monitorare tutto il litorale da capo Cervo a Ventimiglia.

“In questi quattro mesi verrà rafforzato lo schieramento in mare della Guardia costiera, per garantire rapidi interventi su bagnanti, diportisti e subacquei; monitorare il pubblico demanio e la protezione dell’ecosistema marino”, ha spiegato stamane in conferenza stampa Armando Ruffini.

La conferenza stampa di oggi è stata anche un’occasione per diffondere il vademecum dei corretti comportamenti da tenere lungo le spiagge ed in mare per garantire la sicurezza di tutti. “La tutela della salvaguardia della vita umana in mare – spiega Armando Ruffini, il comandante della Capitaneria di Porto – é la funzione primaria del nostro corpo. Sará affiancata alla connessa e complementare funzione di salvaguardia della sicurezza della navigazione”.

Quest’anno poi si celebra il 150esimo anniversario del corpo con iniziative ed eventi. A Sanremo verrá intitolata una strada e allo stesso modo anche a Imperia.

E c’è anche un decalogo del bagnante

1 Non fare il bagno se non sei in perfette condizioni psicofisiche;

2 Anche se sei un buon nuotatore non forzare il tuo fisico;

3 Dopo una lunga esposizione al sole entra in acqua gradualmente;

4 Lascia trascorrere almeno tre ore dall’ultimo pasto prima di fare il bagno;

Non entrare in acqua quando è esposta la bandiera rossa;

6 Se non sai nuotare bagnati in acque molto basse;

7 Non allontanarti oltre i gavitelli che delimitano la zona di sicurezza per la balneazione;

Non allontanarti dalla spiaggia oltre i 50 m. usando materassini, ciambelle, galleggianti o piccoli canotti gonfiabili;

9 Evita di tuffarti dagli scogli;

10 Osserva quanto previsto nelle ordinanze per la disciplina delle attività balneari, in particolare:
– non recare disturbo alla quiete dei bagnanti (schiamazzi, giochi, radio a volume elevato);
– non portare animali sulla spiaggia, ad eccezione delle zone ove espressamente previsto;
– non montare tende, accendere fuochi, campeggiare sulla spiaggia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.