Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Setterosa da brividi, alla World League battuta anche la Russia

Le italiane con Gorlero, Emmolo e Pomeri cercano ora la rivincita con l'Australia

Setterosa da brividi! Dopo la Cina padrona di casa, batte anche la corazzata russa e blinda il secondo posto del preliminare. Le azzurre segnano il solco nel terzo periodo e difendono nel quarto. Già 14-9 prima degli ultimi nove minuti, nei quali hanno concesso tre gol alle avversarie. Super Frassinetti che ne fa quattro e Giulia Emmolo che ne fa tre. Doppiette per il capitano e per Roberta Bianconi. Italia sotto 2-1 dopo 2’30” e 3-2 dopo 3’30” del primo tempo; poi sempre più padrona del gioco.

Agile nelle giocate, rapida nelle ripartenze, compatta nella fase difensiva. Il massimo vantaggio lo raggiunge a ‘038″ dalla fine del terzo periodo con Roberta Bianconi sul finire della superiorità numerica.

La reazione russa arriva negli ultimi cinque minuti di gara, ma è una reazione che produce poco. Un rischio controllato. Esce Radicchi per terzo fallo; la Zubakheva era già uscita per limite di falli nel terzo tempo. Giovedì 11 giugno alle 10.20 italiane Tania Di Mario & Co. cercano la rivincita con l’Australia che le ha battute a Kunshan 9-5 sei giorni fa e il primato del girone A. Con le russe il Setterosa ha perso l’unica partita di quest’anno in World League (11-8 a Kirishi il 27 gennaio) ma ha anche vinto 11-7 quella decisiva per la qualificazione il 21 aprile al Centro Federale di Avezzano.

ITALIA-RUSSIA 14-12
ITALIA. Giulia Gorlero, Chiara Tabani, Arianna Garibotti 1, Federica Radicchi 1, Elisa Queirolo, Rosaria Aiello, Tania Di Mario 2 (1 rig), Roberta Bianconi 2, Giulia Emmolo 3, Francesca Pomeri 1, Aleksandra Cotti, Teresa Frassinetti 4 e Laura Teani. All. F. Conti
RUSSIA. Anastasia Verkhoglyadova, Maria Borisova 1, Ekaterina Prokofyeva, Elvina Karimova 2, Kseniia Krimer 1, Ksenia Ivanchishina, Ekaterina Tankeeva 2, Ekaterina Zubakheva 1, Anna Timofeeva, Anna Bogdanova 2, Evgeniya Ianova 2, Nedezhda Iarondaykina 1 e Anna Karnaukh. All. M. Nakoriakov
Arbitri: Stavropoulos e Moller
Note: parziali 5-3, 5-5, 4-1, 0-3. Uscite per limite di falli Zubakheva nel terzo e Radicchi nel quarto tempo. Spettatori 500 circa

Calendario e risultati 1^ fase

1° turno – 9 giugno
Olanda-Canada 14-15 dtr (9-9 dopo i tempi regolamentari)
USA-Brasile 16-3
Australia-Russia 8-4
Italia-Cina 11-6 (2-2, 2-1, 5-2, 2-1)

2° turno – 10 giugno
Olanda-Brasile 13-5
Italia-Russia 14-12 (5-3, 5-5, 4-1, 0-3)
17.40 USA-Canada
Arbitri Severo e Voevodin
19.00 locali Australia-Cina
Arbitri Florestano e Smit

3° turno – 11 giugno
15.00 locali Olanda-USA
16.20 locali (10.20 italiane) Italia-Australia
17.40 Canada-Brasile
19.00 Cina-Russia

Classifiche gironi 1^ fase

Girone A

6 Italia
3 Australia
0 Cina
0 Russia

Girone B
4 Olanda
3 USA
2 Canada
0 Brasile

Calendario 2^ fase

Quarti di finale – 12 giugno
2A-3B
3A-2B
1A-4B
4A-1B

Semifinali il 13 e finali il 14 giugno

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.