Quantcast
Rete a Sinistra: il commento post voto di Carla Nattero - Riviera24
#liguria2015

Rete a Sinistra: il commento post voto di Carla Nattero

E il risultato è stato che la rabbia e la delusione dei cittadini si è rivolta all’astensione o, ancora peggio, al populismo rozzo della Lega Nord che è diventato il primo partito della provincia

Carla Nattero

Imperia. Voglio ringraziare gli elettori e le elettrici che , con il loro voto, mi hanno permesso di ottenere un risultato personale decisamente buono, più di 1100 preferenze.

Però il mio dato personale va inquadrato in un contesto più problematico : il risultato regionale soddisfacente di Pastorino e della lista trova un parziale corrispettivo nella provincia di Imperia in cui le percentuali elettorali sono più basse della media regionale.

Penso che in prov. di Imperia siamo stati anche noi penalizzati dalla astensione che è altissima :il 15%, il dato più alto della Liguria e uno dei dati più alti in Italia.

I perché dell’astensione sono facili da trovare: una situazione economica disperata, nessuna speranza per le giovani generazioni, servizi al di sotto del decoroso.

Dal buon riscontro elettorale regionale noi , come del resto ha già dichiarato Pastorino, traiamo la spinta per continuare il percorso avviato. Certo che dovremo dedicare, anche dall’opposizione, una particolare attenzione ai problemi di questa provincia.

Il PD in realtà non ha perso, come sostiene la Paita, per la concorrenza di Pastorino. L’analisi dei flussi elettorali pubblicati questa mattina dai quotidiani dimostra con chiarezza che metà del voto perso dal PD è formato da elettori che sono rimasti a casa. I nostri voti sono espressi da persone che se non ci fossimo stati noi non sarebbero andati a votare oppure che votano da tempo a sinistra del PD.

Il PD in realtà ha perso anche per la sottovalutazione della fatica e della delusione degli abitanti della nostra provincia. Ha fatto campagne acquisti a destra, ha cercato di rincorrere il voto moderato, non ha fatto politiche di redistribuzione del reddito. Le amministrazioni locali a partecipazione Pd non hanno operato in controtendenza, anzi in genere si sono rivelate la punta di diamante dell’operazione di rincorsa a destra.

E il risultato è stato che la rabbia e la delusione dei cittadini si è rivolta all’astensione o, ancora peggio, al populismo rozzo della Lega Nord che è diventato il primo partito della provincia di Imperia e ha trascinato la destra a risultati ragguardevoli, superiori alle previsioni.

Non so se il PD avrà la forza di fare un’autocritica, però sicuramente noi con Pastorino e Rete a Sinistra terremo aperto e cercheremo di fare crescere lo spazio politico che si è aperto a sinistra per costruire un soggetto politico nuovo, autonomo e innovatore.

 

 

 

commenta