Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Regione Liguria, primo passaggio consegne Toti-Burlando: colloquio di un’ora e mezza

Tanti temi, nomine sanita' in primis

Genova. Primo passaggio di consegne oggi in Regione a Genova tra il nuovo presidente ligure Giovanni Toti e il governatore uscente, Claudio Burlando. I due sono rimasti a colloquio da soli per un’ora e mezza nello studio del presidente per parlare delle principali questioni amministrative aperte. In particolare, Burlando ha informato Toti delle pratiche riguardanti le nomine di dirigenti in scadenza, quelle della
sanita’ in primis. “L’incontro e’ stato l’occasione per una prima ricognizione sulle criticita’ della regione Liguria. Il tutto e’ avvenuto in un
clima di cordialita’ e collaborazione reciproca”, scrive in una nota la segreteria di Giovanni Toti. “E’ stato un incontro molto approfondito”, fa sapere la Regione.

Toti si dovrebbe insediare lunedi’ o martedi’ nella sede di piazza De Ferrari, ma l’incontro con Burlando non sarebbe stato possibile in quei giorni quanto il presidente uscente sara’ a Roma per la direzione nazionale del Pd. A quanto si apprende, ci saranno altri incontri tra i due per approfondire altri aspetti su pratiche e progetti avviati dalla amministrazione uscente e da gestire dunque senza soluzione di continuita’.

Dopo il colloquio, Burlando ha presentato a Toti il direttore generale della Regione Liguria, Gabriella Laiolo, che si e’ incontrata anche con il futuro capo di gabinetto del nuovo presidente, l’avvocato Pierpaolo Giampellegrini

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.