Quantcast

Rari Nantes Imperia nella bufera con i tifosi sul piede di guerra

Ramone: "La società deve rispettare l’equilibrio economico altrimenti crolla anche la sezione agonistica"

Imperia. Una notte insonne per Luca Ramone, presidente della Rari Nantes e il direttivo. Il sodalizio giallorosso è in bilico. Una nave nella tempesta con bordate che arrivano dall’amministrazione ed in particolare dall’assessore allo Sport e tifoso della Rari Paolo Strescino.

Tornare indietro, ormai, è cosa impossibile. La corazzata Rari è diventata un gozzo senza remi in balia delle onde.  Marco Capanna ha già le valigie pronte per Cosenza, Mercy Stieber pronta a prendere il suo posto. I tifosi sono sul piede di guerra e la piscina Cascione è finita sotto i riflettori delle pagine di cronaca e soprattutto di sport in tutta Italia. Il feeling tra Ramone e Capanna sembra essersi esaurito dopo le finali scudetto perse contro Padova. Una società che nel settore femminile ha centrato obiettivi importanti come la Coppa Len e il secondo posto ai play off per lo scudetto e che ora si ritrova in difficoltà.

Che cosa succederà ora?  Eccole le parole di Luca Ramone. “Il direttivo  si presenterà dimissionario alla prossima assemblea. In quella occasione o i soci garantiranno 20 mila euro a testa necessari per coprire le richieste dell’allenatore, o si possono tranquillamente prendere le chiavi della piscina. La società deve rispettare l’equilibrio economico altrimenti crolla anche la sezione agonistica. Abbiamo degli impegni precisi col Comune che ci ha concesso la gestione e non possiamo sgarrare di un centesimo. Non una lira di quanto ci arriva dalle casse comunali può essere spesa per finanziare le squadre. Questi aspetti li ho ricordati anche al sindaco”.

Secondo soci e tifosi tra le pretese di Marco Capanna e le disponibilità di Ramone ci sarebbero 50 mila euro. Per Luca Ramone invece, sono tra gli ottanta e i centomila. L’assemblea dei soci, intanto, non ha voluto approvare il bilancio di previsione, mentre spuntano pendenze da saldare relative agli esercizi precedenti.