Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nella parrocchia di San Rocco di Vallecrosia si prepara la Festa della Comunità

Tanti i momenti di spiritualità proposti nel ricordo di Mons. Palmero, che credette fermamente nella nascente comunità vallecrosina

Più informazioni su

Nella parrocchia di San Rocco di Vallecrosia si prepara la Festa della Comunità, che conclude le attività dell’anno pastorale 2014/2015.
Come da tradizione, la festa coincide con l’anniversario della dedicazione della chiesa nuova avvenuta esattamente 33 anni fa, sabato 5 giugno 1982, per mano del vescovo di allora, mons. Angelo Raimondo Verardo.
Questa sera alle 20.45, la chiesa ospiterà un concerto con numerosi cori di voci bianche della provincia e del basso Piemonte, nell’ambito della seconda Rassegna Corale “Erio Tripodi”, organizzata dall’omonima Fondazione e dal Comune di Vallecrosia.
Il momento centrale della festa sarà poi domenica 7 giugno, quando alle 10 sarà celebrata la Messa con la Seconda Comunione, nel giorno della Solennità del Corpo e Sangue di Gesù.
A seguire, dalle 12 in poi, tutta la comunità è invitata a condividere il pranzo nelle opere parrocchiali portando ognuno qualcosa da mangiare e per trascorrere una giornata insieme in semplicità ed amicizia.
Domenica sera ci sarà poi la processione eucaristica cittadina del Corpus Domini in cui le due comunità parrocchiali di Vallecrosia si uniranno per testimoniare la propria fede in Gesù Eucaristia lungo le vie della città. L’appuntamento è alle ore 21 nella chiesa di Maria Ausiliatrice da cui, dopo un breve momento di adorazione, partirà la processione attraverso via Col. Aprosio, via Roma e via San Rocco per terminare poi nella chiesa di San Rocco dove verrà impartita la benedizione eucaristica.
Sarà dunque una giornata intensa di festa e di preghiera in cui ringraziare il Signore per i doni che ha fatto alla comunità, in particolare attraverso l’opera di mons. Francesco Palmero, la cui ordinazione sacerdotale avvenne proprio il 7 giugno del 1952.
Il Comune di Vallecrosia ha deciso di dedicare a lui il piazzale che unisce la chiesa e la residenza protetta “Casa Rachele”, frutti visibili del servizio e dell’impegno di don Palmero a favore della Chiesa e dei più deboli: l’inaugurazione avverrà nella mattinata di sabato 27 giugno.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.