Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Marco Scajola: “solidarietà alle forze dell’ordine contro il disegno di legge che introduce il reato di tortura

"Le Forze dell'Ordine nel nostro Paese svolgono ogni giorno un'azione delicata ed importante per garantire la sicurezza dei cittadini e difenderli da una criminalità purtroppo in costante crescita"

Imperia. In tutte le piazze dei capoluoghi italiani molti poliziotti si stanno opponendo al disegno di legge, in discussione in Parlamento, che andrebbe ad introdurre il reato di tortura a carico dei poliziotti stessi. Sull’argomento interviene il Consigliere Regionale di Forza Italia Marco Scajola che afferma: “Le Forze dell’Ordine nel nostro Paese svolgono ogni giorno un’azione delicata ed importante per garantire la sicurezza dei cittadini e difenderli da una criminalità purtroppo in costante crescita. I nostri agenti sono sottopagati rispetto a quanto meriterebbero e  spesso non hanno il materiale idoneo per poter svolgere al meglio le varie mansioni;  ma, nonostante ciò, sono sempre impegnati con grande professionalità al servizio delle Istituzioni e dei cittadini tutti”.

Continua Scajola: “Sono assolutamente contrario a quanto previsto dal  testo del disegno di legge in discussione in Parlamento,  poiché rappresenta un’offesa verso la serietà e la professionalità delle nostre Forze di Polizia. Ritengo che il Parlamento,  invece di perdere tempo per approvare leggi sbagliate, dovrebbe lavorare con maggiore dedizione per risolvere i veri problemi del nostro Paese, tra i quali lo spaventoso aumento della criminalità che non permette ai nostri cittadini, giovani o anziani che siano,  di vivere in piena tranquillità”.

Conclude il consigliere: “Le Forze dell’Ordine, invece di essere offese e umiliate con l’introduzione di queste stupide normative, dovrebbero ricevere dal Parlamento e dal Governo maggior rispetto e poter contare su atti concreti per vivere e lavorare in condizioni migliori”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.