Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Insoddisfazione del SULPL per le sorti della Polizia Provinciale

"Anche la nostra segreteria della provincia di Imperia si battera’ affinche’ tale D.L. venga modificato e che finalmente la politica capisca e riconosca l’importanza cruciale della Polizia provinciale"

Il SULPL, sindacato autonomo maggiormente rappresentativo della Polizia Locale, in merito al D.L. sugli enti locali appena emanato dal Governo esprime forte dissenso per le sorti cui dovranno andare incontro i colleghi delle Polizie provinciali.

A tal proposito, il portavoce della segreteria provinciale Fabio Delucchi afferma: “ siamo rammaricati perche’ non hanno tenuto conto delle necessarie integrazioni e modificazioni all’ art. 7 volute a gran voce dal nostro sindacato in cui si evidenziavano i particolari compiti svolti dagli appartenenti alla Polizia provinciale che rappresentano un baluardo fondamentale per la tutela e la vigilanza ambientale. Il citato D.L. che ora dovra’ essere ratificato dal Parlamento, prevede infatti che questi colleghi dovranno transitare nelle Polizie Municipali costituendo ,tra l’altro, un blocco alle assunzioni per quest’ultime e, fintanto che le dotazioni organiche delle Polizie provinciali non saranno esaurite, tale passaggio sara’ obbligatorio ed assolutamente vincolante.

Anche la nostra segreteria della provincia di Imperia si battera’ affinche’ tale D.L. venga modificato e che finalmente la politica capisca e riconosca l’importanza cruciale della Polizia provinciale in materia ambientale salvaguardandone la specificita’ dei compiti. “

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.