Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il 25 giugno un convegno sui fondali marini della riviera dei fiori

Più informazioni su

Bordighera. Il mare dell’intera provincia di Imperia non può più essere considerato solo un luogo accogliente dove sdraiarsi su comodi lettini. Il valoro biologico e naturalistico dei fondali della Riviera dei fiori è inestimabile e dimostrato dalla presenza di ben 6 SIC (Siti di Importanza Comunitaria) marini. Una densa prateria di Posidonia oceanica (pianta acquatica protetta da norme internazionali) bordeggia tutta la costa della Provincia e ospita fra le sue foglie specie di estrema importanza naturalistica e protette da norme internazionali come la nacchera di mare, il più grande mollusco del mediteranneo.

 Purtroppo però chi usufruisce di questo immenso patrimonio naturale spesso non lo conosce e altrettanto spesso involontariamente lo danneggia, abbandanando mozziconi, plastica o altro sulle spiagge. Solo conoscendolo è possibile tutelare e valorizzare un ambiente, soprattutto quello marino ancora di gran lunga il più inesplorato eppure il più importante dell’intero pianeta.

 Per questo Il giorno 25 giugno alle ore 18.00 a Borighera presso il Ristorante Romolo Mare, Lungomare Argentina n.1, si terrà la conferenza, aperta a tutti e completamnete gratuita, dal titolo: “Il mare di Bordighera uno scrigno di biodiversità. Una conferenza sulle peculiarità e sulle vulnerabilità dello splendido mare di Bordighera” con le istituzioni e le nuove leve per iniziare un percorso di valorizzazione e di tutela.

 Programma Inizio previsto ore 18:00

“Il mare di Bordighera uno scrigno di biodiversità. Conferenza sulle peculiarità e sulle vulnerabilità dello splendido mare di Bordighera.”

 Vi parteciperanno:

1. Dott. Giovanni Diviacco e dott. Stefano Coppo (Regione Liguria) : L’importanza della tutela del territorio marino soprattutto nella Liguria di Ponente;

2. Comune di Bordighera – Sindaco Arch. Giacomo Pallanca: La valorizzazione del territorio marino di Bordighera in chiave turistica;

3. Tethys – dott.ssa Sabina Airoldi: Il santuario Pelagos a Bordighera;

4. CEA (Centro Educazione Ambientale) Comune di Imperia – dott.ssa Monica Previati: Le bellezze naturalistiche marine di Bordighera

5. Paolo e Matteo Mastorakis: I segreti nascosti dell’area di Capo San Ampelio

Al termine verrà presentato il libro “I Fondali di Capo Ampelio” di Paolo e Matteo Bredy Mastorakis, i cui proventi saranno destinati alla tutela del mare di Bordighera.

Seguirà un piccolo rinfresco sulla spiaggia offerto dal Ristorante Romolo Mare

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.