Quantcast

Gli intrecci e i ricami di Eleonora Siffredi:dal 19 giugno al Museo di Villa Luca

L’esposizione è visitabile sino al 26 settembre: giovedì e sabato ore 9-13; 14.30-17.30; venerdì ore 9-13. Info: 0184/670398

Torna ad esporre nella sua Sanremo Eleonora Siffredi, con opere che sono il risultato dell’incontro di materiali frammentari deliziosamente intrecciati e ricuciti.

Un tentativo di conservare la memoria intima delle cose e, nel contempo, di rigenerare la materia che è in continua evoluzione.

Da venerdì 19 giugno (inaugurazione alle 18), i lavori di Eleonora Siffredi, dopo tante importanti mostre italiane, approdano nelle sale del Museo di Villa Luca di Coldirodi (Pinacoteca Rambaldi).

L’Amministrazione comunale – spiega l’Assessore alla Cultura Daniela Cassini –intende continuare l’impegno per l’arte contemporanea offrendo l’esperienza di un’artista davvero speciale: Eleonora Siffredi, tornata a Sanremo dopo un’esperienza trentennale a Venezia. Il percorso che sta compiendo il Museo di Villa Luca vuole valorizzare gli artisti del Ponente ligure che hanno esperienze significative. Hanno già esposto Elio Lentini e Sergio “Ciacio” Biancheri. Ora, appunto,saranno protagonisti i deliziosi lavori di Eleonora Siffredi”.

Il Museo di Villa Luca – che conserva la preziosa Raccolta Rambaldi in esposizione permanente – dialogherà con gli intrecci e i ricami della Siffredi per riallacciare, attraverso i suoi fili, un percorso sulla memoria intima e solitaria dell’artista, i cui maestri sono Enzo Maiolino e, ai tempi della frequentazione milanese dell’Accademia, Guido Strazza.

La cura della mostra, dal titolo “Eleonora Siffredi. Opere ritrovate”, è stata affidata alla sensibilità di Chiara Tonet, storica dell’arte che cura anche la Sezione Pinacoteca del Museo Civico di Sanremo.

Insieme all’artista, Chiara Tonet ha delineato il percorso espositivo e la brochure contenente alcuni strumenti utili per entrare nel mondo di Eleonora Siffredi.

L’esposizione è visitabile sino al 26 settembre: giovedì e sabato ore 9-13; 14.30-17.30; venerdì ore 9-13. Info: 0184/670398.

La locandina