Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Servizio di ricovero e cura dei cani randagi, il consiglio dice si all’adozione

La finalità di questo progetto è quella di incentivare all'adozione dei cani randagi trovati e far quindi decrescere il sovrafollamento presso le strutture di ricovero

Più informazioni su

Sanremo. Archiviata la pratica del bilancio consuntivo 2014, il consiglio comunale di Sanremo ha discusso la pratica inerente al servizio di ricovero e cura dei randagi. La pratica è stata illustrata dall’assessore Nocita e la consigliera Carlutto del PD ha affermato a riguardo: “La finalità di questo progetto è quella di incentivare all’adozione dei cani randagi trovati e far quindi decrescere il sovraffollamento presso le strutture di ricovero, con il duplice obiettivo di migliorare il benessere degli animali ricoverati, affidandoli a famiglie e limitando così i costi del randagismo a carico della collettività. Inoltre al fine di incentivare l’adozione di un cane randagio di proprietà del comune ed ospitato al canile, sono previsti degli incentivi economici a titolo di compartecipazione alla spesa per il mantenimento del cane per due anni.

La pratica, di indirizzo, è stata approvata dal consiglio comunale, con l’astensione del M5S.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.