Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Salvini: “Sanremo non ha nulla da invidiare alla Costa Azzurra” foto

Anche la Sanità è stata tirata in ballo dal politico leghista: "una volta da fuori Liguria la gente veniva a farsi curare al Gaslini di Genova, adesso è il contrario"

Sanremo. “Il 31 maggio sarà come votare per un referendum, per cambiare la Liguria. E se cambia qui mandiamo Renzi e la Boldrini a casa“. Questo ed altro ha detto stamane Matteo Salvini , nella centralissima via Matteotti, di fronte ad una piccola folla di un centinaio di persone.

L’esponente del Carroccio, nel corso del comizio, al quale è giunto accompagnato da Sonia Vilae, ha toccato tutti i punti forti del suo repertorio. Ha parlato soprattutto di immigrazione: “in questi giorni andrò a visitare l’albergo a 4 stelle di Portofino dove vengono ospitati i profughi, mentre agli italiani non danno neppure la casa popolare“; di occupazione: “qualche lavoro in più e qualche immigrato in meno”.

Parlando della Città dei Fiori Salvini dice: “Sanremo non avrebbe nulla da invidiare alla Costa Azzurra, se non fosse che li ci sono meno tasse, meno Iva sul turismo, meno immigrati clandestini e meno politici che fanno l’interesse di tutto il mondo tranne che il nostro”.

Anche la Sanità è stata tirata in ballo dal politico leghista: “una volta da fuori Liguria la gente veniva a farsi curare al Gaslini di Genova, adesso è il contrario: sono il liguri che devono fare i viaggi della speranza in altre regioni, come la Lombardia e il Veneto, dove governa la Lega e gli ospedali fanno le visite anche alla sera“. Prima di andarsene tra gli applausi dei suoi sostenitori Salvini ha fotografato la piazza con l’ I pad.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.