Quantcast

Rari Nantes superlativa vince a Messina e vola in finale

Grande prova della squadra di Capanna che regala una vittoria che vale una stagione da incorniciare

Più informazioni su

Imperia. E’ finita 8 a 7 la gara 2 tra Imperia e Messina e le ragazze di Capanna volano in finale.

Anima e cuore per una partita equilibrata e in salita praticamente in tutti e quattro i tempi con la Mediterranea Imperia che schiaccia sull’acceleratore per difendersi e attaccare. Una partita equilibrata fino all’ultimo secondo dopo il recupero dei gol subiti da una Garibotti per il Messina davvero in ottima forma.

Un match, lo si sapeva, difficile per le ragazze di Marco Capanna. La stanchezza, in questo scorcio di campionato, c’é e si fa sentire. Coppa Len e Campionato, nazionale impegnata nella World League con quattro elementi imperiesi inseriti da Conti. Tutto nel giro di due mesi.

Ragazze però motivate che anche a distanza hanno sentito il calore e l’affetto dei tifosi. Ora sono sostenuti anche dagli ultras del Genoa che sabato scorso erano alla Cascione per sostenere le giallorosse. Gorlero, Stieber e Casanova ringraziano e ora c’é da pensare alla finale che si giocherá al meglio di cinque partite. La prima é in calendario il 14 maggio a Padova.

Il tabellino della partita

WP MESSINA 7

MEDITERRANEA IMPERIA 8 (1-1, 2-3, 2-0, 2-4)

WP Messina: Sparano F., Apilongo G., Gitto U., Starace D., Morvillo A., Radicchi F. 1, Garibotti A. 4 (1 rig.), Sevenich 2, Maiolino, Aiello R., Avola F., Bosurgi S., Laganà S.. All.: Mirarchi.
Mediterranea Imperia: Gorlero G., Ralat Nazario A. 2, Borriello E., Cuzzupé, Stieber M., Casanova E. 1, Pomeri F. 2, Motta S., Emmolo G. 3 (1 rig.), Bencardino M., Drocco L., Amoretti S., Solaini C.. All.: Capanna
Arbitri: Severo di Roma e Petronilli di Civitavecchia
NOTE – Spettatori 200 circa. Uscita per limite di falli Radicchi (M). Superiorità numeriche: Messina 1/6 +1 rigore, Imperia 2/4 + 1 rigore.

Più informazioni su