Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Presentato il Bilancio 2014 della GM, saldati i vecchi debiti con il Comune

Chiappori: "Società funzionale, da non dismettere. Amministratore confermato ancora per un anno"

Più informazioni su

Diano Marina. Il Sindaco di Diano Marina On. Giacomo Chiappori e l’Amministratore Unico della GM SpA Domenico Surace hanno illustrato oggi, nel corso di una conferenza stampa che ha fatto seguito all’Assemblea dei Soci convocata per questa mattina, i risultati del bilancio 2014 della partecipata che gestisce porto, spiagge e parcheggi comunali. “Il bilancio chiude con un utile di oltre 50mila euro – ha spiegato Surace – che è un ottimo risultato, in linea con quello degli anni precedenti, se si considera che nel 2014 abbiamo pagato il debito IMU-Ici dei 6 anni precedenti per circa 120mila euro. Abbiamo avuto una leggera flessione sui ricavi del porto, dovuti ad un problema di piccoli danni creati dalle libecciate; stiamo progettando un intervento per la totale messa in sicurezza, che ci consentirà di superare questo inconveniente che scoraggia diversi utenti. Dalle spiagge abbiamo registrato un incremento del 5-6% rispetto al 2013, mentre con i parcheggi abbiamo abbondantemente superato gli obiettivi. Sottolineo che negli ultimi anni abbiamo completamente modernizzato i Bagni Delfino con 800 nuovi ombrelloni e 1400 lettini. Da sottolineare infine che da quest’anno entra in funzione la prenotazione on line, per cui l’utente potrà scegliersi il posto ed entrare direttamente, senza fare un’ora di coda come negli anni passati”.

“Molto soddisfatto il Sindaco Chiappori: “La GM, che era uno dei punti del nostro programma amministrativo, continua a darci delle soddisfazioni. E’ riuscita a saldare completamente il debito pregresso con l’Amministrazione Comunale, che nel 2011 ammontava a circa 500mila euro, a sanare la questione IMU-Ici degli anni precedenti ed è diventata una società su cui i dianesi possono contare, al contrario di com’era prima. Nell’Assemblea di questa mattina hanno designato Surace come Amministratore Unico ancora per un anno, in modo che la prossima Amministrazione, a giugno 2016, dopo l’approvazione del bilancio 2015, possa avere libertà di scelta. Il nuovo Consiglio potrà essere composto da un Presidente e da due Consiglieri, non remunerati, che potranno supportare l’attività dell’Amministratore Unico. Per noi GM è funzionale e non è da dismettere, visto che anche per la gestione dei parcheggi, in poco più di un anno, ci ha portato risultati superiori a quelli precedenti. Sul porto, abbiamo ottenuto le autorizzazione per l’allungamento del molo lungo, sopo aver fatto preventivamente tutte le verifiche, senza voli pindarici, senza progetto milionari”.
“La GM, che impiega 13 unità a tempo indeterminato (con gli stagionali, d’estate, si arriva a 42), si occuperà durante la prossima stagione estiva anche della gestione del bar-ristorante dei Bagni Delfino: “Come sapete – ha spiegato Surace – l’assegnatario della gara ha rinunciato e chi è arrivato dopo di lui non aveva presentato tutta la documentazione. Di conseguenza non abbiamo altra scelta. Gestiremo questa struttura direttamente, rivolgendoci a delle Agenzie interinale per la ricerca e la selezione del personale. Sarà l’occasione per comprendere bene le potenzialità e per capire come orientare la prossima gara”.

“I dati che abbiamo presentato questa mattina – ha spiegato Surace – sono molto incoraggianti. Per quanto mi riguarda sono molto felice perché chiudo il mio mandato avendo ottemperato alla richiesta di eliminare i vecchi debiti con l’Amministrazione comunale. Un risultato ottimo”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.