Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pellegrinaggio alla Sindone per i sacerdoti della nostra diocesi fotogallery

L'occasione si presenta come un momento di condivisione, fratellanza ed unità per creare un unico presbiterio unito

Più informazioni su

Si conclude oggi il ciclo di incontri per la formazione permanente del clero iniziato lo scorso Ottobre. Per quest’ultimo appuntamento numerosi i sacerdoti che questa mattina all’alba sono partiti per Torino, per la visita alla Sindone.

Alle ore 11 è iniziata la Santa Messa presieduta dal vescovo diocesano nella chiesa di San Francesco d’Assisi dove don Bosco celebrò la sua prima Messa il 5 giugno 1841.

A seguire il “passaggio” davanti al telo sindonico, il pranzo e il rientro nel pomeriggio.

Presenti: Mons. Antonio Suetta, vescovo diocesano, e Mons. Ferdinando Botzy, vescovo cappuccino residente in diocesi.

Per il clero: Mons. Umberto Toffani, vicario generale, Bortolotto don Ferruccio, Ghersi don Alessandro, Bisato don Daniele, Bodino don Albert, Salomone don Luca, Castagna don Marco, Moraglia don Marco, Alvarez don Rito, Oco Padre Arielex, Parrokkaran don Bino, Thachoth don Antonio, Vazhpilly don Damiano, Di Lorenzo don Angelo, Ruvolo Padre Francesco, Di Luca Padre Piero, Papini Padre Adalberto, Crignola Padre Carlo, Barbero don Pierino, Barigala don Nathan, Le Bourhis don Thomas, Wrobel don Corrado, Simonetti don Giacomo, Rabaudo don Antonio, Duvant don Franco, Wach Padre Pietro, Brolese don Luigino, Basso don Diego, Puglisi don Giuseppe, Moscatelli don Alfredo, Arnaldi don Antonio, Kikoli don Firmino, Bigarella don Claudio, Locatelli don Zeno, Rubino don Luigi

Per i diaconi: Limon Costantino, Grassi Achille, Vismara Marino, Destro Moreno, Montafia Marco e Verrando Renzo

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.