Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Matteo Salvini (Lega Nord) “Vicini agli operai dell’Agnesi”, tra i lanci di uova e slogan fotogallery

Contestazioni contro il leader sull'onda di quanto accaduto in Toscana

Imperia. E’ stato accolto in un clima decisamente meno pesante Matteo Salvini nel suo tour in Liguria per sostenere i candidati della Lega Nord in Regione. Anche se in Calata Cuneo non sono mancati lanci di uova e carta igienica.

Poco roba rispetto a quanto accaduto ieri in Toscana. Qualche fischio e i poliziotti che hanno contenuto la protesta senza mai usare la forza. Il leader si è trovato di fronte una cinquantina di contestatori, fra esponenti del Centro sociale La Talpa e l’orologio, “camalli” portuali ed esponenti di sinistra. Sulle gru del porto di Oneglia é stato sistemato uno striscione con la scritta “Salvini belinun, vattene a ca’ to’”.

A Imperia Salvini ha incontrato gli operai dell’Agnesi e parlato con Gigi Lazzarini della Rsu. Quest’ultimo ha spiegato nei dettagli il punto della vertenza in atto:”Quelli che hanno protestato oggi a Imperia sono solo dei mentecatti. Urlavano “siamo clandestini”, mi chiedo chi li ha ascoltati. La veritá é che sono degli irresponsabili perché non hanno contestato me ma i 103 operai che lottano per il loro lavoro. Siamo qui per aiutare i dipendenti Agnesi per il posto di lavoro, per il vostro territorio. L’Agnesi é una fabbrica storica che merita tutta l’attenzione possibile – ha detto il leader leghista – Mi impegnerò affinché la loro vertenza possa essere tenuta in evidenza come giustamente merita. Siamo tutti vicini a a loro”.

Salvini ne ha parlato con Edoardo Rixi “sará lui ad occuparsi del caso Agnesi di Imperia e della Cipriani di Ventimiglia. Due aziende che hanno una loro valenza in Riviera decisamente importante”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.