Quantcast
Lutto

L’ultimo saluto del circolo di SeL intemelio per Elvio Pinna

Ciao Elvio, anche questa volta, questo saluto così amaro e così duro da mandare giù, davvero non ci voleva

candela

Castelvittorio. Tutto il Circolo Comprensoriale Intemelio di Sel si stringe attorno alla famiglia di Elvio Pinna, di Castelvittorio. Elvio si era iscritto al Circolo di Sel l’anno successivo alla nascita e da quel momento in poi non si è mai tirato indietro per offrire il proprio aiuto nelle iniziative politiche che abbiamo organizzato.

Nel cuore di Elvio batteva la storia dell’Italia operaia, la storia di chi non si è mai sentito sconfitto, di chi sempre ha provato a lottare per avere giustizia sociale. E’ sempre stato al fianco dei lavoratori, promotore di molte iniziative sindacali, credeva fermamente nella parola Sinistra e nei suoi grandi ideali. Ha dedicato i suoi giorni ad aiutare gli ultimi, chi davvero aveva bisogno di aiuto. Credeva fermamente nella solidarietà e nell’umanità. Ha pianto, insieme a tutti noi, quando Teresio ci ha lasciato. Elvio era un grande uomo, senza tanti giri di parole e senza retorica. 

Elvio, nei suoi piccoli grandi gesti quotidiani, ha insegnato ad ognuno di noi che un mondo, in cui ci sia più solidarietà, fratellanza ed unione, non è solo auspicabile, ma è da ricercare con le azioni e i gesti di ogni giorno.

Ciao Elvio, anche questa volta, questo saluto così amaro e così duro da mandare giù, davvero non ci voleva. 

 

Più informazioni
commenta