Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Immigrazione clandestina, altri 2 passeur arrestati a Ventimiglia. Tra i profughi una mamma con due figlie piccole

In manette un tunisino e una albanese, entrambi residenti a Nizza

Ventimiglia. Ancora arresti di passeur da parte dei Carabinieri. Nella nottata, verso le 4, i militari dell’Arma provenienti dal distaccamento di centro città, hanno fermato una monovolume Citroen Evasion condotta da un tunisino 32enne di Nizza, con a fianco una donna albanese 40enne, anche lei dalla città francese.

Il controllo è scattato vicino alla barriera autostradale e l’auto era diretta in Francia. i due (Elhouiy Mohamed Aimen e Enkeida Zaich) trasportavano, stivati nel retro della vettura, 6 clandestini: tre eritrei e tre siriani. Quest’ultimi rappresentati da una madre con le figliolette di 2 e 5 anni.

I passeur, ai quali è stata sequestrata la somma di 350 euro (50euro a profugo), sono stati condotti in carcere con l’accusa di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina: la donna a Genova Pontedecimo e l’uomo alla prigione di Imperia. I clandestini sono stati rifocillati e segnalati, con la famiglia siriana ospitata in un centro di accoglienza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.