Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Bc Ospedaletti Munta e Cara sul parquet dell’Aurora Basket Chiavari

Il coach Lupi: "La squadra si è espressa meglio rispetto a gara -1 ma questo non è stato sufficiente per portare a casa la vittoria. Dovremo disputare la prossima partita con più determinazione difensiva, cercando nel contempo di migliorare le percentuali in attacco".

Ospedaletti. Disco rosso per il BC Ospedaletti Munta e Cara sul parquet dell’Aurora Basket Chiavari, in gara -2 delle semifinali play-off del Campionato di Serie C.

Gli orange hanno disputato una discreta gara, equilibrata per larghi tratti ma compromessa nel secondo quarto, quando i padroni di casa hanno effettuato il break decisivo, portandosi avanti di 10 punti.

Gara -3 è in programma sabato pomeriggio alle ore 18:00, al Palaisnart di Ospedaletti.

Il coach Lupi: “La squadra si è espressa meglio rispetto a gara -1 ma questo non è stato sufficiente per prtare a casa la vittoria. Dovremo disputare la prossima partita con più determinazione difensiva, cercando nel contempo di migliorare le percentuali in attacco”.

AURORA BASKET CHIAVARI 77 – BASKET CLUB OSPEDALETTI 66 (25-24; 43-33; 61-49)
Aurora Chiavari: Podestà 10, Vercellotti 18, Garibotto 25, Terribile 6, Bottino 6, Vajra, Buccini, Gaadoudi, Tealdi 12, Sambuceti ne. Allenatore Marenco Giuliano
BC Ospedaletti: Zunino 2, Bongioanni 10, Massa, Sibilla ne, Bonino 7, Blasetta 1, Michelis 14, Maneglia ne, Rossi 20, Scannella 12. Allenatore Lupi Andrea

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.