Quantcast

Gara 2 scudetto, Capanna (Rari) “Siamo incattiviti al punto giusto”

Il mister incita le sue sette giallorosse per due partite che valgono una stagione

Imperia.  “Recuperate le energie, analizzata Gara 1 e ‘incattiviti’ al punto giusto, siamo pronti ad affrontare gara 2. Vogliamo essere presenti e arrapati dal primo secondo all’ultimo della partita, giocheremo a casa nostra e avremo più fiducia con il nostro pubblico”. Lo dice Marco Capanna il tecnico della Rari Nantes prontissimo alla gara 2 alla Cascione.

“Spero che una partita di questo livello porti in piscina ancora più persone del solito, giocare davanti ad una tribuna gremita non può che aiutarci a raggiungere il nostro obiettivo”, aggiunge il mister imperiese.

Dunque la Mediterranea Imperia torna in vasca tra le mura amiche per le Finali Scudetto con l’obiettivo della rimonta.

Il Plebiscito Padova conduce la serie con il risultato di 1-0, maturato dopo il successo di Gara 1 in terra veneta.  Domenica alle ore 21 e lunedì alle ore 19, le giallorosse hanno la possibilità di recuperare e di superare le ragazze allenate da Stefano Posterivo. Per fare questo servirà la migliore Mediterranea, quella vista in Finale di Len Trophy, cinica, determinata e con una grande fame di vittoria. 

Nella prima partita della serie le Campionesse in carica non hanno espresso il loro solito gioco, subendo nel primo tempo un parziale di 5-1, risultato penalizzante per tutto il resto della gara.