Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Fotosciò: chiusura della mostra in festa sabato 23 maggio tra via Monti e via Ospedale

L'iniziativa si svolgerà nel set improvvisato di via Monti 8 nel pomeriggio di domani, sabato 23 maggio.

Più informazioni su

Imperia. Fotosciò, la prima mostra fotografica diffusa organizzata da Canvago in collaborazione con fotografi e commercianti in via dell’Ospedale e dintorni e Oneglia, si prepara a una conclusione in festa.

Dopo lo straordinario successo riscosso tra i fotografi partecipanti, tra i negozianti i cui locali sono stati coinvolti dalla mostra itinerante e tra i visitatori, Fotosciò celebrerà domani, sabato 23 maggio, dalle 17.00 in poi tra via Ospedale e via Monti, la chiusura della mostra.

“Sarà una vera festa” promette Canvago: previsti musica e bottiglie stappate per brindare a un’iniziativa completamente spontanea e autogestita, ma anche a una nuova iniziativa.

Si tratta di “Informal portaits”, il format che già sabato scorso aveva animato le vie di Oneglia. All’insegna anche questo appuntamento del divertimento e della leggerezza che hanno contraddistinto tutta la mostra-evento, “Informal portraits” non è altro che l’occasione per farsi immortalare gratuitamente con gli amici, con i propri animali domestici o con chi si vuole dai fotografi partecipanti al Fotosciò.

L’iniziativa si svolgerà nel set improvvisato di via Monti 8 nel pomeriggio di domani, sabato 23 maggio.

Soddisfatti dell’iniziativa e della sua riuscita gli organizzatori, che, forti del successo, stanno già meditando a future declinazioni per nuovi eventi legati alla fotografia amatoriale e non solo, in grado di coinvolgere il pubblico e animare angoli della città.

Appuntamento quindi imperdibile per la grande festa di chiusura di Fotosciò. Tutti i fotografi partecipanti e gli abbinamenti ai negozi dove sono state esposte le foto sono scupolosamente e ordinatamente elencati sul sito della mostra: www.canvago.wordpress.com.

Si ringraziano per il contributo i commercianti locali, che hanno prestato i loro spazi per Fotosciò: anche a loro è dedicata una sezione – divertente, anche quella – del sito-blog dell’evento.

Canvago nasce, con la consueta dose di ironia, da “due ragazzini classe ’62”, Andrea Novaro e Attilio Longhi. Accomunati dalla passione per la cucina e per la gastronomia, i due hanno infine deciso di dirigere i lavori per mettere su una mostra fotografica amatoriale che avrebbero chiamato Fotosciò.

Hanno quindi ideato “Canvago – il mondo visto da un cane randagio” e avviato una positiva collaborazione con i commercianti di via Ospedale e dintorni per dare vita a un’iniziativa che ha come obiettivo principale quello di divertire e divertirsi, tant’è che la mostra e i suoi eventi sono realizzati a costo zero.

Forti del successo e del divertimento ottenuti con questo primo esperimento, stanno preparando nuove ed entusiasmanti avventure fotografiche in giro per la città.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.