Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Expo 2015, la Liguria inaugura il Padiglione Italia

Nell'ambito della mostra permanente "L'Italia delle Regioni", infine, la Liguria avrà la sua settimana di protagonismo dall'11 al 16 settembre con un calendario di eventi e dibattiti

Più informazioni su

La Liguria inaugura domani al Padiglione Italia il proprio mese da protagonista all’Expo 2015.

In questo spazio la Liguria racconterà la sua identità attraverso i temi del pescare, coltivare, navigare, creare, cucinare e accogliere in 28 giornate, fino al 18 giugno, in uno stand posizionato nel Cardo Nord Ovest.

Nelle giornate si alterneranno, oltre all’Ente Regione, i quattro comuni capoluogo, i comuni suddivisi per aree vaste, le associazioni di categoria, Unioncamere, gli istituti alberghieri, i parchi liguri, l’Università di Genova e l’IIT, Istituto Italiano di Tecnologia. Nell’ambito della mostra permanente “L’Italia delle Regioni“, infine, la Liguria avrà la sua settimana di protagonismo dall’11 al 16 settembre con un calendario di eventi e dibattiti.

Ma da subito, nella giornata di sabato 23 maggio, tra le 10 e le 22, presso lo spazio della Regione Liguria andrà in scena il programma dei laboratori di “La Liguria dei giovani talenti e delle eccellenze”. Il progetto formativo, svolto in Italian Food Riviera Class, partnership tra gli Istituti Alberghieri della Liguria e le associazioni nazionali delle professioni legate all’hotellerie, presenterà le ricette della tradizione ligure: dalla torta pasqualina al pesto, dal bacio di Alassio alla cima, con abbinamenti cibo e vino, performance di artisti e momenti di cultura e storia locale con l’associazione Antiche Vie del Sale.
Il progetto, inserito dal ministero dell’Istruzione tra le iniziative d’interesse nazionale per Expo 2015, ha formato, in collaborazione con gli chef e maitre liguri, un gruppo di alunni che, a partire da Milano, saranno pronti a collaborare con le aziende liguri per la promozione delle eccellenze dell’Italian Riviera Food durante eventi, workshop, fiere, simposi e manifestazioni gastronomiche. Per l’esposizione universale, in considerazione dei vincoli imposti per la sicurezza e le norme igieniche, gli chef Rita Baio, Andrea Cresta, Giovanni Tonoli, Mario Vangeli e Renato Grasso hanno predisposto un ciclo di eventi sul cooperative-social cooking con i visitatori che, di volta in volta, saranno interpreti, testimonial e ambasciatori dei prodotti e della cucina della regione.

Tra i laboratori degli alberghieri anche Saperi e sapori d’abbazia, viaggio esperienziale alla scoperta del Miele di Liguria, a cura dei partecipanti al Corso di formazione per disoccupati, realizzato dall’ente di formazione Elfo e finanziato dalla Provincia di Savona e dal Fondo Sociale Europeo; un’esperienza improntata alla filosofia di Expo nella quale 12 persone, con storie lavorative diverse, cercano nella coltivazione e nell’allevamento di creare un futuro migliore per sé e per gli altri.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.