Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Codici dei ladri, nuove segnalazioni dal Golfo Dianese

Gli stessi militari dispensano consigli su come prevenire i furti negli appartamenti

Diano Marina. Strani “segni” vicino ai campanelli, sui citofoni o sulle cassette della posta sono apparsi in questi giorni in alcune abitazioni della Riviera. In particolare nel Dianese.

I ladri tracciano, o traccerebbero, nei pressi di palazzi, citofoni, pulsantiere, portoni e stipiti delle porte d’ingresso delle abitazioni per memorizzare, o per ricordare ai loro “soci” dove è più facile e redditizio andare a colpire.

In un’occasione una famiglia ha chiamato il 112 per avvisare della presenza di persone sospette che da qualche tempo girano in zona.

Per questo motivo i carabinieri ha dato il via ad una campagna preventiva in tutta la provincia con controlli mirati laddove sono arrivate le segnalazioni.

Gli stessi militari dispensano consigli su come prevenire i furti negli appartamenti. “Occorre fare attenzione perché i segni sono volutamente poco visibili ai nostri occhi di profani (e vittime, vere o potenziali) perché sono incisi con una punta molto sottile”. E a parte la ovvia indicazione di segnalare subito la circostanza al 112 o al 113, si consiglia di cancellare i segni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.