Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Arrivati i profughi a Imperia, un residente “Bus con fantasmi a bordo”

Emergenza immigrazione anche a Imperia, il racconto di un residente dei Piani

Imperia. Sono arrivati ieri sera, all’ora di cena, davanti alla chiesa dei Piani i profughi destinati a Imperia che erano partiti nel pomeriggio da La Spezia.

Un abitante ha raccontato su Facebook quello che ha visto all’arrivo degli stranieri nella frazione alla periferia della città: “Il fatto non costituisce scalpore, se non fosse che ho visto arrivare un autista del pullman in tuta bianca con mascherina e cuffia di plastica il quale ci ha informato di cose impensabili. Prima di tutto era sprovvisto di un elenco o numero dei viaggiatori: c’erano donne e bambini, questi a quanto pare non erano stati (si presume) visitati, non avevano un benché minimo pezzo di carta o numero identificativo, avevano tutti una cuffia in testa”. Secondo il testimone “avevano dei parassiti”.

Il racconto del residente prosegue così: “Durante il viaggio hanno avuto necessità di andare in bagno, l’autista che ha chiesto assistenza alla polizia. Ma non si sa se alla ripartenza sono risaliti tutti a bordo. Non si sa poiché l’autista non aveva né numero né un elenco. Insomma alle 19 ho visto l’autista seduto sugli scalini dell’oratorio gli emigranti sul pullman in attesa di destinazione Don Antonello Dani al telefono che parlava con qualche autorità”.

E il racconto termina con una riflessione: “Non si possono far viaggiare persone senza essere state visitate, senza una visita preventiva e un documento identificativo, mandare un pullman senza un assistente a bordo”.

Una testimonianza che poi ha generato decine e decine di commenti sulla rete tra pro e contro l’ospitalità ai profughi arrivati anche a Imperia.

E dalla Prefettura di Genova si precisa però che  tutti i migranti arrivati in Liguria sono stati sottoposti ad accurate visite mediche. Solo sei di questi sono stati ricoverati in ospedale per casi di
scabbia o pidocchi. Nessuna altra patologia grave é stata riscontrata.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.