Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

All’aeroporto di Villanova l’innovativo “Pilot’s Familiarization Briefing”

Villanova d’Albenga. Si chiama “Pilot’s Familiarization Briefing”. E’ un programma completamente informatizzato, accessibile tramite il sito www.aeroportoalbenga.it, il cui obiettivo consiste nel supportare il pilota dell’aviazione generale privata nella preparazione del volo ed ottenere la qualificazione di aeroporto, requisito obbligatorio per effettuare atterraggi e decolli presso l’aeroporto di Albenga , in accordo alla normativa aeronautica Europea.

Si rivolge principalmente ai piloti che effettuano attività di volo non commerciale con aeromobili privati di caratteristiche complesse (jet e velivoli plurimotori ad elica) per i quali sarà richiesta dalle norme aeronautiche una speciale qualificazione. La qualificazione non è richiesta, ma comunque raccomandata, per i piloti di aerei leggeri da turismo per i quali non è richiesto l’accesso al sito.

Uno strumento innovativo, realizzato dallo staff di A.V.A., la società di gestione dell’Aeroporto Villanova d’Albenga, su indirizzo, supervisione e collaborazione di E.N.A.C., l’ Ente Nazionale per l’Aviazione Civile, Direzione Regolazione Personale ed Operazioni di Volo di Roma, nella persona del Direttore, ingegner Marco Silanos, e dei suoi collaboratori, comandante Roberto Serpieri e comandante Flavio Santucci .

La realizzazione del progetto è avvenuta inoltre grazie alla preziosa collaborazione dell’ Ing. Salvatore Mautese e del Com.te Gianlorenzo Regis., rispettivamente Responsabile ed Ispettore di Volo della Direzione Operazioni Nord di E.N.A.C., Ufficio di Torino, il quale ha anche rilasciato l’approvazione ufficiale E.N.A.C. dell’intero programma di revisione delle procedure.

Lo scalo aeroportuale della provincia di Savona “Clemente Panero” è il primo in Italia, tra gli scali minori, ad aver introdotto questa procedura. I Piloti, attraverso un briefing ed un test effettuati on- line e completamente digitalizzati, ottengono in breve tempo un attestato di qualificazione, indispensabile per poter atterrare all’aeroporto di Villanova in accordo alla normativa aeronautica vigente.

Il “briefing” fornisce informazioni relative alle principali caratteristiche dell’aeroporto di Albenga, quali le generalità geografiche, i requisiti operativi, il meteo caratteristico, ma soprattutto l’orografia nelle aree prossime alla traiettoria di partenza, avvicinamento, e atterraggio , nonché la descrizione delle procedure di comunicazione e quelle di emergenza.

“Con il Pilot’s Familiarization Briefing viene fornito ai piloti, che anche dall’estero, desiderano raggiungere il nostro territorio, uno strumento indispensabile per ottenere in breve tempo la qualificazione senza lunghi passaggi burocratici o complicate procedure, ottemperando alla normativa comunitaria – spiegano dallo staff tecnico dell’Aeroporto di Villanova d’Albenga. La comunità dell’aviazione generale privata potrà così usufruire più agevolmente della disponibilità di uno scalo completamente attrezzato, ubicato in prossimità di località turistiche di pregio, a breve distanza dalle sedi di importanti manifestazioni culturali e sportive di livello internazionale e mondiale. Una volta ottenuta la qualificazione di aeroporto, i piloti sono autorizzati ad atterrare nel nostro scalo. Sono altresì obbligati a conservare a bordo degli aeromobili , oltre agli altri documenti di volo e licenze, una copia della dichiarazione in forma elettronica o cartacea, al fine di esibirla in qualsiasi momento su nostra richiesta o su richiesta dei rappresentanti di E.N.A.C. . Senza questo titolo la direzione dell’aeroporto dovrà informare tempestivamente l’Autorità per l’aviazione civile italiano (E.N.A.C.)”.

Il sito della società A.V.A., www. aeroportoalbenga.it , è stato completamente ristrutturato per ottemperare alle previsioni della normativa aeronautica europea in materia ed alle disposizioni di E.N.A.C. Il pilota che desidera ottenere la qualificazione per operare sull’aeroporto di Albenga deve eseguire le procedure di registrazione alla sezione privata, fornendo generalità personali e titoli aeronautici posseduti.

Una volta seguite le istruzioni di registrazione all’area personale, entro 48 ore, sulla pagina personale del pilota, sarà disponibile la documentazione necessaria per poter atterrare e decollare dal Panero. Il Pilot’s Familiarization Briefing è comunque consultabile direttamente sull’homepage del nuovo sito internet.

(Nella foto Roberto Capra, Alessandro Pasqualini e Giuseppe Scarlata)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.