Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Al Lingotto di Torino la collezione storica di Odontoiatria con il contributo della famiglia imperiese Amoretti

Amoretti è un cognome tipico della nostra Città, Vincenzo Amoretti, nativo di Oneglia, fu il capostipite di una famiglia che ha dedicato all'arte dentaria la propria vita.

Imperia. Un ruolo importante per una famiglia imperiese nell’ambito della collezione storica di odontoiatria alla Dental School di Torino.

Amoretti è un cognome tipico della nostra Città, Vincenzo Amoretti, nativo di Oneglia, fu il capostipite di una famiglia che ha dedicato all’arte dentaria la propria vita.

Tra i tredici figli di Vincenzo Amoretti, molti, infatti, seguirono le orme del padre diventando medici dentisti, come pure i nipoti e i pronipoti.

Carlo Raffaele Amoretti continuò questo percorso. Appassionato di storia e conservazione di antiche memorie, grazie anche al contributo del figlio Adriano e della nipote Paola, ha lasciato una donazione che costituisce una parte consistente della collezione di riuniti e poltrone esposte presso la sede della Società di Storia dell’Odontostomatologia a Torino.

La Dental School dell’Università di Torino è situata nel moderno centro del Lingotto, gioiello di architettura industriale di inizio XX secolo e sede della casa automobilistica FIAT, riconvertito su progetto dell’Architetto Renzo Piano a centro polifunzionale.

Struttura completa, a pochi passi dal centro, a ridosso del fiume Po e della collina torinese, ospita al suo interno un importante centro congressi, l’auditorium, la pinacoteca, alberghi, ristoranti e un ampio centro commerciale.

La Dental School di Torino, fortemente voluta dal Prof. Giulio Preti e diretta dal Prof. Stefano Carossa è stata inaugurata il 15 Febbraio 2008 ed è situata al secondo e terzo piano del lingotto su una superficie di 14.000 metri quadrati.

Un contributo di grande rilevanza quello della famiglia Amoretti. La conservazione, la catalogazione e la valorizzazione del patrimonio storico scientifico sono aspetti fondamentali in quanto testimoniano l’evoluzione delle metodiche applicate per la ricerca e la didattica nello sviluppo della cultura odontoiatrica.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.