Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Taggia si parla di biodinamica e biologico

All'interno dell'evento "Meditaggiasca". La conferenza si terrà domenica 17 maggio, alle ore 10.00 in Via Soleri

Taggia. Si apre un nuovo fronte di conoscenza e cultura agricola, nella nostra zona troppo spesso dimenticato e tralasciato: quello della agricoltura con metodi naturali, attraverso le tecniche della biodinamica, metodi in linea con la natura.

La conferenza si terrà domenica 17 maggio, alle ore 10.00 in Via Soleri a Taggia, all’interno delle manifestazioni organizzate per Meditaggiasca 2015, e sara’ tenuta da Stefano Avezzu, titolare dell’azienda agricola ‘Il Nevo’, profondo conoscitore della biodinamica, attraverso la quale ha ottenuto importanti risultati in agricoltura, ed avrà il titolo: Agricoltura Biodinamica un’alternativa sostenibile per coltivare nel pieno rispetto dell’ambiente e dell’uomo”..

‘Questo è l’inizio con il quale l’associazione L’Oro di Taggia, spiega il presidente Luciano Beranger, ‘vuole rispondere alle tante richieste che ci sono pervenute da parte di soci e simpatizzanti che vogliono conoscere ed approfondire il tema di una coltivazione nuova e meno invasiva, senza pero’ tralasciare il risultato finale’.

L’iniziativa è logicamente aperta a tutti quelli che vogliono approfondire o semplicemente conoscere l’argomento, le tecniche di coltivazione, o semplicemente porre domande e chiarire dubbi sull’argomento.

Troppo spesso infatti siamo abituati come prima soluzione ad usare prodotti chimici e di sintesi, questo sarà il momento per capire se ci sono valide alternative alla soluzione sia della fertilizzazione dei terreni, sia alla lotta delle malattie e dei parassiti. Sicuramente con tutti gli eventi che si verificano, questo è sicuramente il momento utile per farlo.
L’ingresso sarà libero e gratuito.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.