Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

1° Trofeo Don Bosco: hanno partecipato oltre 130 ragazzi foto

Grande soddisfazione per la manifestazione sportiva organizzata dall'associazione "Salesiani Rugby Vallecrosia"

Più informazioni su

Si è svolta ieri, domenica 12 aprile, dalle 14.00 con termine alle 19.30, una bellissima iniziativa per i ragazzi delle scuole in età tra i 10 e 13 anni dei comprensori scolastici di Vallecrosia e Bordighera.

In una splendida giornata quasi estiva presso i campi dell’oratorio Don Bosco di Vallecrosia si è svolta la prima fase del 1° Trofeo Don Bosco voluto e promosso da Willy Campi quale rappresentante della dirigenza dell’oratorio in collaborazione con il presidente della Salesiani rugby Vallecrosia Donato Nesta.

Proprio quest’ultimo con uno staff di collaboratori ha gestito circa 130 ragazzi tra maschi e femmine con un torneo, organizzato in 4 gironi con 18 squadre da 7 giocatori. Il torneo, gestito e arbitrato dalla squadra rugby Under, aveva come spirito e scopo quello di coniugare lo sport ad una azione sociale e di aggregazione per mezzo di uno sport dove le regole molto rigide trasmettono ai ragazzi concetti e principi importanti di vita.

Dopo un susseguirsi di partite, ulteriore scopo è stato quello di selezionare i migliori giocatori per poter poi accedere nelle due squadre che si scontreranno per l’attribuzione del Trofeo.
I 7 ragazzi della squadra vincitrice di quest’oggi entreranno di diritto nella rosa dei 20 giocatori che che saranno convocati in una delle due squadre finaliste.

Siamo molto felici e soddisfatti dichiarano sia Campi che il presidente Donato Nesta per la riuscita della manifestazione ringraziando in modo particolare il direttore dei Salesiani e parroco di Maria Ausiliatrice di Vallecrosia Don Josè, la Croce Azzurra che ha assistito con attenzione la manifestazione, ed ancora alla squadra Under 18 per il grande impegno dimostrato e l’arbitraggio ed infine ma non per ultimi a tutti i genitori che oggi hanno creduto a questo evento regalando ai propri figli una giornata di grande confronto e competizione.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.